LA RAVECE, PROTAGONISTA NELLA TERRA DEL GARDA, INCONTRA LA CASALIVA


L’appuntamento  a Puegnago del Garda(BS), nella piazza Beato don Giuseppe Baldo, splendidamente affacciata sul lago di Garda e sulla Valtenesi; in occasione della 36esima edizione della Fiera  in programma dal 31 agosto al 3 settembre,  lo fa esaltando i suoi tesori, l’olio ottenuto dalla varietà  casaliva, DOP GARDA Bresciano; che quest’anno incontra la Ravece, DOP IRPINIA COLLINE DELL’UFITA. Ed il Il Groppello, vino unico in quanto proveniente dall’omonimo vitigno autoctono, rappresenta con la sua Doc il vino più rappresentativo della zona.

Nell’ambito della manifestazione grazie al supporto dell’ASSAM Marche capeggiata della Capopanel, nonché giornalista,  Barbara Alfei;  sono previsti una serie di appuntamenti, sempre con il tema olio, e soprattutto il confronto dei due oli, ottenuti rigorosamente da monovarietali,  Casaliva  e la nostra Ravece varietà Irpina. il primo appuntamento prevede che i due oli a confronto e gli altri pervenuti da tutta Italia, saranno oggetto di analisi accurate per individuarne le peculiarità e svilupparne i migliori abbinamenti. 
Nella giornata di sabato 1 settembre, il programma prevede  un’importante  convegno tematico a carattere Nazionale, dedicato come da tradizione, al mondo dell’olio, dal titolo “La verità è come l’olio… viene sempre a galla” che porterà l’attenzione sulle norme sulla qualità e sulla trasparenza degli oli d’oliva vergini. A seguire  la Ravece e casaliva, si confrontano in abbinamento sui piatti, l’evento curato direttamente da ASSAM MARCHE, AIPOL Brescia  d’intesa con il Consorzio COPROVOLI di Ariano Irpino;  a seguire si svolgerà un gemellaggio tra le due varietà Ravece e Casaliva, allo scopo di sviluppare progetti di interscambio, sotto l’ombrello delle eccellenze che i vari territori di appartenenza producono. 
Sono previsti intrattenimenti degustativi, dedicati al pubblico che vi partecipa ed i turisti presenti sul Lago. 
La folta delegazione del Coprovoli capeggiata dal Presidente Michele Masuccio ed altri importanti esponenti, tra cui olivicoltori, tecnici esperti,  frantoiani  affermati,    tra  cui l’oleificio Pasquale Tiso,    la coop di promozione  Filoverde scarl  attraverso il presidente Ottone La Porta, l’Associazione Amici della Ravece presente Gianfranco Cuoco e Leonardo Mottola, L’Associazione AIPO di Avellino rappresentata da Anna Maria Ardente. 
Il Presidente Masuccio, commenta con entusiasmo questi importanti momenti, dopo  tanti sacrifici per promuovere questo prodotto con dedizione ed impegno oserei dire quotidiano, oggi,  si vedono i risultati, soprattutto per l’attenzione che mostra questo prodotto in Italia e in giro per il mondo; l’ASSAM Marche, ne è l’esempio a cui va il personale ringraziamento per quello  dedica a questo olio durante tutto l’anno e gli amici dell’AIPOL Brescia che quest’anno ci hanno voluto protagonisti assoluti nella kermesse. Aggiunge, lo considero, un prezioso e come tale, dobbiamo fare attenzione a sapercelo custodire gelosamente. 

2012-09-02 11:49:50

1

Commenti

comments

Lascia un commento