Laura Antonietta Manganiello, la prima bimba nata il 1° gennaio 1959 a Montaguto. Il bel racconto della figlia Maria Carrescia

A proposito di Capodanno. L’amica Maria Carrescia ci scrive una bella storia relativa alla sua famiglia: “La mia mamma è nata a Montaguto e fu la prima bimba nata il primo gennaio nel 1959 in paese – venne alla luce intorno a mezzogiorno. Mia nonna è Annina Garofalo e suo marito era Luigino Manganiello. Mia nonna rimase a casa aspettando che mio nonno tornasse da lavoro. Con lei c’era il figlio più grande, Ernesto, di 6 anni. Non era previsto quel giorno la nascita della mia mamma ma evidentemente aveva fretta di “uscire”. A nonna si ruppero le acque e andarono a chiamare l’ostetrica – di cui non ricordo il nome. Mia mamma nacque poco dopo e quando tornò nonno, vide la moglie e la piccolina ed Ernesto disse: «È nata!» Nonna chiese subito come avrebbero dovuto chiamare la piccola e nonno prontamente rispose “Laura” e di secondo nome “Antonietta”, perché i miei nonni erano devoti a Sant’Antonio”.

 

Nelle foto qui in basso, Luigino Manganiello, la moglie Annina e la figlia Laura Antonietta.

Il nonno di Maria, Lugino Manganiello, è il primo signore con i baffi neri nella prima foto mentre la mamma, Laura Antonietta Manganiello, è la bimba con i fiocchetti in testa, in basso a destra

 

Nella foto, la prima signora a sinistra, in basso è Annina Garofalo, nonna di Maria Carrescia e madre di Laura Antonietta Manganiello

Commenti

comments

Lascia un Commento