L’eccellenza dolce dei fratelli Anzivino è ‘Bandiera arancione’


3 giovani fratelli, 10 tipi di miele di alta qualità in un borgo Bandiera Arancione del Touring Club Italiano.

Orsara di Puglia è un borgo certificato con la Bandiera Arancione del Touring Club Italiano, si trova alle pendici dei monti del Preappennino Dauno, nella piana della Capitanata, e vanta un’antica storia, testimoniata dall’impianto urbanistico del centro storico con caratteristici vicoli e stradine storte e strette. Qui si trova l’Apicoltura Fratelli Anzivino:  “Siamo 3 fratelli giovani, insieme a me ci sono Antonio e Roberto – ci dice Fabio Anzivino – e abbiamo ereditato l’amore per le api da nostro padre. Di generazione in generazione, questa passione si è poi tramutata nel 2000 in una vera e propria attività.” Chiacchierando telefonicamente con Fabio questa passione si percepisce in pieno ed è, probabilmente, uno dei segreti del successo di questa azienda a gestione familiare, un’eccellenza del borgo Bandiera Arancione di Orsara di Puglia.

“La nostra è un’apicoltura nomade – continua Fabio – spostiamo le api dove ci sono fioriture interessanti, nelle campagne e nei boschi poco contaminati dall’uomo, che per fortuna sono numerosi nelle nostre zone.” Questo nomadismo e il grande lavoro dei ragazzi permette di produrre 10 varietà di miele: un miele multiflora (il millefiori) e 6 mieli monoflora –  arancio, acacia, eucalipto, girasole, castagno e coriandolo, più 3 varietà speciali più legate alla montagna. “Dall’unione del miele con gli oli essenziali nascono il Balsamiele e il Limonmiele, ma il fiore all’occhiello della nostra produzione è senza dubbio il Nocciomiele, prodotto dal 2014 che miscela pasta di nocciola e miele, un’alternativa più sana alla Nutella.” Questo miele è stato presentato ad Expo 2015 nel padiglione della Puglia e ha permesso successivamente ai ragazzi anche di vincere l’Oscar Green Premio Innovazione Giovani di Coldiretti, per aver realizzato prodotti innovativi che permettono di avvicinare anche i più piccoli alla cultura e al consumo del miele.

“Il rapporto con le scuole e con i bambini – ci dice Fabio – per noi è molto importante, nel nostro laboratorio e nel punto vendita abbiamo creato un percorso didattico che permette di far vedere ai bambini tutto il processo di produzione, dal nettare al miele nel vasetto. L’interesse che i più piccoli (ma non solo) dimostrano ogni volta che li incontriamo, ci fa capire come il mondo delle api e dei prodotti da loro derivati sia ancora poco conosciuto e questo ci spinge a proseguire su questa strada didattica”. Un’eccellenza, dunque, molto legata al territorio di origine dei ragazzi, tutti Orsaresi: “Partecipiamo sempre volentieri alle iniziative e agli eventi proposti e organizzati dal Comune di Orsara di Puglia, cercando di fare rete con gli altri operatori del territorio, con l’intento comune di valorizzarlo e promuoverlo.”

Per maggiori informazioni sull’azienda e i suoi prodotti, si può visitare la pagina Facebook Apicoltura Fratelli Anzivino (dalla quale sono tratte le foto di questo articolo).

Commenti

comments

Lascia un commento