L’EDIFICIO | Ecco i vostri meravigliosi commenti di un luogo simbolo di Montaguto che ci riporta tutti indietro nel tempo


Qualche giorno fa abbiamo pubblicato una foto dell’Edificio. Neanche a dirlo, sui nostri social vi siete scatenati con ricordi meravigliosi di un luogo simbolo di Montaguto, da diversi anni purtroppo abbandonato. E allora riproponiamo qui i vostri commenti, partendo dalla splendida foto e dal pensiero del nostro Max Di Pasquale.

“Abbasc all’edificio”, di Massimo Di Pasquale: «Sono tanti i momenti e i ricordi che mi legano a questo luogo, a questo campetto. Pomeriggi interi trascorsi qui a giocare, sul cemento, dove ogni volta che cadevi ci lasciavi chili e chili di pelle, ma a nessuno fregava, dove ogni 15 minuti il pallone finiva giù nel burrone e iniziava una ricerca stile Indiana Jones, ma a nessuno importava perché era il prezzo da pagare. Per noi era il campo più bello del mondo e a vederlo così mi piange il cuore!»

Crescenzo Schiavone Ho frequentato dall’asilo alle medie e ricordo il campetto in terra……poi di ricordi belli ne sono tanti

Leonardo Schiavone Quanta rabbia suscita sta foto!

Sonia Mustone Io ci ho fatto la comunione😁

Annamaria De Rienzo Peccato vederlo ridotto in stato di abbandono! Vi ho trascorso 8 anni di insegnamento ed è legato a bei ricordi di gente buona ed acc ogliente.❤

Rosalba Cifaldi Annamaria De Rienzo ciao Anna Maria che piacere sentirti.
Tanti ricordi la scuolaaaaa.
Ti abbraccio caramente

Del Core Domenico Io ricordo quando mio padre lavorava all`edificio per costruzione. Tante promesse e tante bugie. Non è mai arrivato alla promessa. Tanti soldi rubati da ditte che hanno approfittato della nostra ignoranza. Non è stato mai possible fare una cosa onesta nel nostro paese. Si diceva che questo edificio scolastico era il futuro di Montaguto.

 

Rossella Mustone Era una scuola ed io l’ho frequentata dall’asilo alle medie

Rosalba Cifaldi Mio padre ha lavorato x la realizzazione
Mamma mi conferma tutto.

Carlo Varsavia Quante partite di calcio

Alessandro D’urso I primi baci…le prime sigarette che nascondevo sotto una pietra i palloni che recuperavamo sotto la boscaglia; chi non scendeva dalla rete per passare dal buco alla fine non era uomo ….quante cose sciocche che abbiamo fatto da bambini però sono ricordi…e che ricordi…
Adesso..non si bacia più nessuno…si gioca molto meno…le cose sono cambiate ed è molto triste per i nuovi giovani…

Donatella Vergazzola Bellissimi ricordi i primi tornei di calcetto , tante tante partite !!! Bellissimi ricordi

Rosanna Schiavone tante partite e tornei di calcetto che favevano i nostri figli che, anche per questo, non vedevano l’ora di trascorrere le vacanze a Montaguto!!💟

Nicola Delle Rose Ci ho fatto la scuola elementare❗❤️

Giò Schiavone Ricordi memorabili😍

Orsola Curatolo Io li ho frequentato la quinta elementare da alunna e poi ho anche insegnato da maestra

Rosa Vocale Ricordo il mio primo film all’ aperto

Rodolfo Zaccariello Partite ininterrotte

Giusy Borrelli Asilo,scuola elementare e ora media…..che te lo dico a fare…. c’era anche la refezione…si mangiava benissimo

Mario Pigna Volpe Palloni nel burrone

Savino Anzivino Tante Partite

Marisa Abbatangelo Io ho frequentato le elementari lì

Manuel Ricciardi La sagra dei cicatielli quando si svolgeva ancora qui

Anna Maria Schiavone Film all’aperto e, se ricordo bene, qualche volta si è anche ballato…

Donatella Del Monte la sagra dei tortelli fatta anni e anni fa da Lucia Manfredi…e i giochi estivi organizzati dai ragazzi di Fg (Cecchetto &Co)…partite e partite…

Lucia Manfredi Donatella Del Montee vero è stato molto bello è bellissima con tantissimo lavoro ciao buona notte

Donatella Del Monte La mia scuola fino alla prima media…quest’ultima a frequentarla eravamo solo in due…io e Delia Bruno🙈🙈🙈

Rosalba Cifaldi Casa mia a via Spinelli. Tantissimi ragazzine che venivano da mamma:
“Zia Adelina ci fai bere?”

Antonella Mascia Io ho fatto la prima elementare. Mi ricordo ancora che ci andavo vestita con sotto il pigiami o che faceva troppo freddo😂😂😂. Partite, giochi estivi, cicatielli, angurie, premiazioni. Mi pare pure che ci intrufolavamo a cancelli chiusi ad un certo punto per giocare.

Angelica Vecchiarino La casa dei miei nonni e delle mie tante estati ovviamente, sfrecciare in discesa con la bici, I film all’aperto, le sagre, il primo fidanzatino, le scritte sui muri che praticamente erano un botta e risposta, i giochi estivi, i tornei di calcetto da guardare con le gambe penzoloni sul muretto… Il “balconcino”, che non esiste più da tanti anni, ma su cui noi ci rifugiavamo sempre… Ricordi infiniti e indelebili

Dèsirèe Cepollaro Le partite di calcetto guardate dal muretto, le disco serate … 🤩

Labbruzzo Biagio ho ancora i segni sulle ginocchia . quando giocavo a pallone 😭😭😭😭😭

Michele Borrelli Labbruzzo Biagio anche io……

Remo Bruno Per me quel luogo è “sacro”!

Antonio Curatolo Leggo i vs commenti e penso che siete, quasi tutti, molto più giovani di me… solo Crescenzo ha ricordato il campetto in terra… ebbene quel campetto in terra lo hanno voluto a tutti i costi un gruppo di ragazzi che quando tornavano da scuola, dopo pranzo, andavano a “lavorare” abbasc a l’edificije… in pratica abbiamo scavato nella scarpata, verso la casa attuale di Zecchino, per recuperare lo spazio per poter realizzare un campo di pallavolo… eravamo tanti a scavare non ricordo tutti………. faccio alcuni nomi.. io, Lello, Alberto, Franco, Angelo, Mnguccio lu pisciaiul, Pierluigi… e altri di sicuro ma non ricordo chi…. se qualcuno rivorda di aver partecipato lo scriva…
Alla fine ci riuscimmo comprammo anche la rete e palloni… facemmo anche due squadre di pallavolo… che divertimento… poi alla fine qualcuno si accorse che era possibile Realizzare un qualcosa di definitivo… ecco in breve la storia del campetto.❤❤❤❤

Michele Borrelli Se comincio non finisco più……sono veramente troppi……

Lorenzo Zecchino Tante partitelle di calcio, si faceva, dopo la conta, la scelta dei calciatori per ogni squadra e chiaramente i primi ad essere scelti erano i più forti…. A me per esempio mi si accaparravano subito perché ero il più forte in assoluto 😅😅

Alessandro D’urso Lorenzo Zecchino ahahaha forse a cantare e suonare eri il numero uno ma a calcio era meglio avere in squadra mchel buott che te😂😂😂😂

Lorenzo Zecchino Alessandro D’urso ahhahahahahha ma come osi…… Non ti ricordi i goal che facevo? Soprattutto di testa… Tu ir nu criatur… 😅😅😅

Lorenzo Zecchino M chiamavan King… Non lo sai? Specialmente Antonio Curatolo s n’abbushcav sarag 🎉🎊🎊

Antonio Curatolo Lorenzo Zecchino ricordo bene il tuo soprannome King ma non ricordo assolutamente che era associato al calcetto… poi io non ricordo di aver giocato a calcetto laggiù… ma solo a pallavolo… e credo che voi ancora non eravate arrivati a montaguto…

Alessandro D’urso 😂😂😂😂😂 voglio testimoni….ahahahaha

Antonio Curatolo Alessandro D’urso quanti ne vuoi …. ma possono solo testimoniare che king era una schiappa al calcetto 🤣🤣🤣🤣🤣

Lorenzo Zecchino Waglju’ ma vui nun stat buon, Li chiù fort ern Antonio Abbatangelo Orazio De Luca Angelo Ferrara Renzo Cifaldi Sergio Vangheri Raffaele Cifaldi Franco Formato Maurizio Curatolo non mi ricordo gli altri…… Ahhhh in assoluto Michele Zecchino 😅😅😅🎊🎉👍👍

Antonio Curatolo Lorenzo Zecchino esatto… infatti tu non ci sei tra tutti questi… quiss eran averament fort…😉😉😉😉

Alessandro D’urso Adesso ci siamo…li hai nominati tutti… ma Maurizio u dott poteva solo star in port altrimenti da lu dottor ci mandav gli altri da cumer falloss 😜😜😜

Nico Totti De Luca ricordi stupendi, andavamo a giocare a “port e port” in estate anche alle due di pomeriggio…con un caldo assurdo…chi giocava nella porta difronte al sole praticamente si bruciava…ma non ci fermava nessuno…
Quanti palloni che ogni volta cadevano giù, quante bestemmie ed oggi siamo qui a ricordarlo veramente, come dice il maestro Remo Bruno, come un luogo “sacro”… ricordi indimenticabili

Giulio Fischietto I tornei di calcetto d’estate

Raffaele Borrelli Bei tempi…!!!

E QUI UN VIDEO GIRATO CON FRANCO E MAURIZIO PARLANDO DELLO STORICO TORNEO DI CALCETTO, CHE NACQUE PROPRIO ALL’EDIFICIO

Commenti

comments

Lascia un commento