LIBRI VIVENTI, ALLA SCOPERTA DELLA PROGRAMMAZIONE NEUROLINGUISTICA


a cura di Lucia Cafazzo

Il Presidio del Libro di Avellino lancia il Libro Vivente. L’idea è semplice e parte da un premessa elementare. I libri sono oggetti vivi. Dietro ad ogni volume c’è prima di tutto una persona, una persona che vuole raccontare, esporre, argomentare esperienze, saperi, idee, avventure (che siano esse vere o di finzione). Allora perché non provare ad incontrare qualcuno che ha qualcosa da condividere con gli altri?

Si comincia domani, sabato 13 ottobre, alla Biblioteca Comunale “Nunzia Festa”, presso l’Ex-Eca di via Tagliamento,  a partire dalle 17.30. Umberto De Marco, presidente di PNL Campania, sarà il nostro primo ospite. Verrà  a parlarci della sua esperienza di PNL trainer, frutto di un percorso di approfondimento e studio della Programmazione Neuro Linguistica costruito negli anni. I volumi su questo argomento affollano gli scaffali di molte librerie; questa può essere l’occasione per provare a capire di cosa si tratta, discuterne, interrogarsi, farsi un’idea, al di là del giudizio personale che si può avere su questa pratica che ha l’ambizione di studiare come è possibile modificare il modo in cui rappresentiamo le nostre esperienze, in modo da poter comunicare più efficacemente con noi stessi e con gli altri.
Per saperne di più:
Libro Vivente:
http://www.ilsole24ore.com/art/SoleOnLine4/dossier/Tempo%20libero%20e%20Cultura/ventiquattro/articoli/malmo-biblioteca-libri-viventi.shtml
Programmazione Neuro Linguistica:
www.pnlcampania.blogspot.com

2012-10-12 11:56:52

3

Commenti

comments

Lascia un commento