Maltempo, nei giorni scorsi diversi problemi sulla SS90: e alla stazione Montaguto-Panni crolla sbarra del passaggio a livello


Un episodio molto pericoloso, che avrebbe potuto avere conseguenze terribili, si è verificato allo scalo di Montaguto-Panni, nei pressi del binario. Due giorni fa, infatti, il forte vento ha abbattuto una sbarra del passaggio a livello.

La notizia l’ha data l’amico Tonino Mauriello di Panni, che ha prontamente lanciato l’allarme contattando le forze dell’ordine. La fortuna è che nessun automobilista attraversasse in quel momento i binari. Come informa il collega Gianni Vigoroso su Ottopagine, sul posto è giunto subito un tecnico del reparto manutenzione. Tempo pochi minuti e dopo l’intervento di messa in sicurezza, la situazione è tornata alla normalità.

Diverse situazioni di pericolo, invece, nei giorni scorsi si sono registrati sulla Statale 90 delle Puglie, lungo tutto il tratto che da Ariano Irpino porta al foggiano: caduta rami, fango e detriti. A Camporeale una cisterna Ibc da mille litri è piombata sulla strada, non si sa se trascinata nei campi dal forte vento o dopo essersi sganciata da un mezzo di passaggio, che viaggiava in direzione Foggia. Con ogni probabilità l’autista dell’autocarro, o di un trattore, non si sarebbe accorto di nulla.

Nessun problema invece al chilometro 43, dove la madre di tutte le frane resta al momento sotto controllo. Regolare il deflusso delle acque verso il torrente Cervaro.

 

Nella norma il livello del fiume, nonostante le abbondanti piogge. Territorio attivamente sorvegliato dal gruppo comunale di Protezione Civile di Savignano Irpino e dai sindaci dei vari comuni della Valle del Cervaro. Non si registrano situazioni preoccupanti al momento.

Commenti

comments

Lascia un commento