MISERICORDIA, SERATA DI EMOZIONI


Alla fine, tutti contenti. Bambini, genitori, ragazzi e anziani. La serata della Festa della Misericordia non poteva andare meglio. Soddisfatta la presidente dell’Associazione, Lina Russo, che ha visto la massiccia partecipazione dei montagutesi a questo che ormai è considerata come un evento tradizionale. Orecchiette, patane e peperoni, patatine fritte, arrosticini e dolci, il tutto innaffiato da qualche sorso di buon vino e accompagnato dalla musica dell’orchestra “Quelli della Musica”.

Tutti a tavola fino alle 22.30, tra chiacchiere e risate. Poi, la premiazione del IV Trofeo Podistico San Crescenzo (LEGGI L’ARTICOLO), ovvero la corsa dei bambini. Sul palco, me medesimo in compagnia del ciclone Antonio Curatolo, sono stati premiati i vincitori delle tre categorie, i secondi e i terzi classificati. Inoltre, a tutti i quaranta partecipanti sono state consegnate le medaglie dell’evento, ricordando che il giorno 18 agosto si svolgerà la caccia al tesoro per bambini. Entusiasmo generale, sia dei piccoli corridori, felici per i premi e i riconoscimenti, sia dei genitori, che già scalpitano per la caccia. Al termine della serata, fuochi d’artificio al parco giochi ed estrazione dei numeri della lotteria. A vincere il primo premio, una vacanza di sette giorni per quattro persone in Puglia o in Calabria, Raffaele Calabrese. Che speriamo preferisca ancora un po’ di montagna prima di partire verso il mare…

2008-08-14 22:04:22

2

Commenti

comments

Lascia un commento