MONTAGUTESI LONTANI | Il 30 ottobre 1978 si spegneva Orazio Anthony DeCicco a Youngstown. Il ricordo del giornale dell’epoca

L’amico Bill DeCicco da Cleveland (Ohio, U.s.a.) ci ha inviato questo straordinario reperto: un articolo di giornale del 31 ottobre 1978 relativo alla morte di Orazio Anthony DeCicco in quel di Youngstown, avvenuta lunedì 30 ottobre. Ecco la traduzione.

Thanx to Bill DeCicco!

Orazio Anthony DeCicco, 89 anni, meglio conosciuto come il sarto di abiti su misura qui per oltre 60 anni, è morto per infarto alle 15.30 di lunedì a casa sua, al 482 di Idora Avenue.

Il signor DeCicco era nato il 9 aprile 1889 a Montaguto, Avellino, Italia, figlio di Gabriel e Fortunata Dell’Orso DeCicco. Venne qui dall’Italia 76 anni fa.
Si ritirò otto anni fa dopo essere stato partner per 60 anni alla DeCicco-longo Tailors in North Phelps Street.

Orazio ha ricevuto un riconoscimento nel 1977 da Jack C. Hunter, poi sindaco, per aver vinto un premio giardino di anziani

Per il suo servizio militare nella Prima Guerra Mondiale è diventato Cavaliere dell’Ordine di Vittorio nel 1971, il suo secondo premio per il suo eccezionale servizio militare. Era un membro della chiesa di San patrizio e della Loggia Massonica St. Alban e dell’Aut Mori Grotto.

Sua moglie, l’insegnante Clementina Dentato, morì nel 1954, 34 anni dopo il loro matrimonio. Lascia sua figlia, la signora Helen Simko, sette nipoti e un pronipote, e diversi altri nipoti.

Il servizio funebre sarà officiato giovedì alle 9.30 in chiesa. Gli amici possono recarsi allo Schiavone Funeral Home dalle 14 alle 16 e dalle 19 alle 21 di mercoledì.

La famiglia chiede contributi materiali per la St. Patrick Schoool.

31 ottobre 1978

Commenti

comments

Lascia un Commento