MONTAGUTO A MILANO: DAL PAESE NATALE ALLA METROPOLI


di Giovanni Bonaventura

Un gruppo di baldi e (non più) giovani montagutesi ha deciso di riunirsi nella capitale della moda e dell’industria per trascorrere il ponte dell’Immacolata e, al contempo, mantenere vive le radici che legano molti membri della spedizione padana.

Quasi come Totò e Peppino nella storica scena di "Totò, Peppino e la malafemmena", il gruppo montagutese si dà appuntamento dinanzi al Duomo, sotto il vigile occhio della Madunnina, al fine di prepararsi ad una luculliana abbuffata in un locale del centro, libando le prelibatezze della cucina meneghina. Ma, poco dopo, la sorpresa è corale. Pietro e Vannì, padroni di casa, hanno riservato agli amici una graditissima sorpresa: ATMosfera, una carrozza tranviaria del 1928 vestita da vagone-ristorante itinerante nel centro cittadino, sulla quale il gruppo di montagutesi ha cenato, ammirando i principali monumenti del centro.  Che tutto sia stato gradito e che siano divertiti lo testimoniano le foto qui sotto.

2011-12-11 23:53:19

2

Commenti

comments

Lascia un commento