Montaguto struttura cardioprotetta: due defibrillatori e corso di operatore BLS-D donati dalla Merisol-Elettromeccanica Cervaro

Da ieri Montaguto è una struttura cardioprotetta. La ditta Merisol ed Elettromeccanica Cervaro ha donato al nostro comune due defibrillatori e il brevetto, ad alcuni cittadini, di operatori BLS-D (Basic Life Support and Defibrillation), rianimazione cardiopolmonare di base e defibrillazione precoce per adulto, bambino e lattante.

Nella giornata di ieri, al municipio, si è tenuto il corso di operatore BLS-D.

«È un evento eccezionale – spiega ai nostri microfoni il sindaco di Montaguto, Marcello Zecchino -, di grande esempio di come la collaborazione tra pubblico e privato possa andare avanti. A nome mio personale e dell’amministrazione ringrazio di cuore Fedele D’Alessandro, titolare dell’azienda Merisol-Elettromeccanica Cervaro per questo prezioso dono che ha fatto alla nostra comunità. 10, 100, 1000 altri esempi come questo di collaborazione tra pubblico e privato».

Tutto questo è organizzato dal centro di alta formazione “Angeli del Sorriso”, volontari nel divulgare dove chiamati le Manovre disostruttive Pediatriche, istruttori accreditati presso la “Salvamento Academy”.

Ma cosa vuol dire “struttura cardioprotetta”? Ce lo spiega Cornelio Scialdone, formatore nazionale e istruttore P-BLSD della Salvamento Academy: «Significa che da oggi a Montaguto ci sono operatori BLS-D certificati, riconosciuti a livello nazionale, con due postazioni DAE con dispositivo pronte a essere utilizzate da queste persone. Una persone in ACC – arresto cardio circolatorio, entro quattro minuti va in anossia (insufficiente ossigenazione dei tessuti, per scarso apporto o per deficienza di utilizzazione dell’ossigeno, ndr). Queste persone possono rianimare e salvare una vita. Io mi occupo di formazione BLS-D, rianimazione cardiopolmonare e il mio obiettivo è un altro: bimbi sicuri. Tante volte vicino ai bambini non ci si sa stare. Salvare i bambini vuol dire salvare il nostro futuro, il domani, che un giorno dovrà pensare a noi».

Su Montaguto.com tra qualche giorno i video della giornata dell’11 agosto al comune e le interviste.

Commenti

comments

Lascia un Commento