MOTORADUNO, ECCO TUTTE LE FOTOGRAFIE!


Un altro successone, mitigato però da problemi logistici. La quinta Motopasseggiata di Montaguto, organizzato come ogni anno con la consueta, certosina precisione, ha visto ancora una volta un ampio numero di partecipanti. 122 gli iscritti, un numero molto elevato, che ha visto anche quest’anno motociclette di un certo livello. Mancavano, però, alcuni gruppi di Ariano Irpino, che hanno avuto problemi a raggiungere il paese a causa della chiusura della SS90. La giornata è iniziata alle ore 8.30, quando in piazza IV Novembre si sono aperte le iscrizioni.

La partenza delle moto è scattata alle ore 11, dopo la benedizione sul palco di don Rocco: giro per il paese, poi tutti a Orsara prima e a Troia poi. Alle 12.30, arrivo a Giardinetto, precisamente al centro "La Tana della Trota", dove è stato servito l’aperitivo a tutti i partecipanti. Alle 13.30, arrivo al bosco di Montaguto, e qui i motociclisti si sono rifocillati sotto il fresco degli alberi: panino con salsiccia e bibita, una pausa di un’oretta e poi tutti di nuovo in paese, in piazza, per le premiazioni e l’estrazione del primo premio, una Moto Morini Scrambler 48cc, 4 tempi, 4 marce, del 1966. Ad aggiudicarselo, il signor Michele Scrima di Savignano. Per quanto concerne gli altri premi, buste a sorpresa per Marco Mattei di Prato, Mario Pennetta di Castelluccio Valmaggiore, Pina di Foggia, Michele Iagulli di Montaguto e Nicola De Cata di Foggia; modellino Ducati più cappellino per Luciano Iagulli; quattro litri d’olio, offerti da Iannarone Moto, per Giovanni Anzivino di Montaguto e Vincenzo Carchia; guanti da moto, offerti da Motomania di Ariano, per Biagio Porricelli di Foggia e José Cifaldi di Montaguto; caciocavalli per Giulio Garofalo; prosciutto per Fabio Dragone; casco aperto per Claudia Toto, mentre quello integrale se l’è aggiudicato Marcello Fanti di Prato.
Premiazioni: Francesco Del Vino, Antonio Anzivino, Massimo Francavilla jr, Leonardo Scoglietti, Leonardo Damato, Antonio De Cata, Michele Schiavone, Raffaele Delle Rose, Michele Di Celestino e Michele Iagulli hanno vinto la coppa bambini. A Giovina Ielardi, la Drastiko girl, la coppa Biker Girl (in sella a una splendida R6, ndr). Prmiati anche i seguenti motoclub: Castelluccio Valmaggiore, Pietra Montecorvino, Ariano, Savignano, Bikers Orsara, Prato, Orsara, Foggia, Cavalli di Troia, Foggia Badoglio, Troia, Svevia Bikers di Lucera, Ascoli Satriano, Motoclub Foggia, Bovino e Montaguto (premio ritirato da Antonio Curatolo). Coppa simpatia a Giovanni Lobozzo di Troia. Coppa Vespa d’epoca al signor Napolitano. Per quanto concerne le moto antiche, premio alla Laverda 750 del 1971 di Alessio Damato.
Dunque, un altro strepitoso successo per questa manifestazione, che si avvia alla sua sesta edizione. Arrivederci, dunque! Ma il rombo dei motori sarà sempre molto vicino…

Foto di Lello Anzivino, Orazio De Luca e Antonio Di Gregorio

FOTO ISCRIZIONI FOTO MOTOPASSEGGIATA

FOTO SOSTA AL BOSCO FOTO PREMIAZIONI

SPECIALE MOTORADUNO MOTORADUNO: CHIACCHIERA CON GLI AMICI DELLE DUE RUOTE

2009-08-28 23:49:31

6

Commenti

comments

Lascia un commento