NEVE, ANCHE A PANNI LA SITUAZIONE E’ CRITICA


Continua l’onda di maltempo sui monti della daunia. A Panni imperversa una terribile bufera che purtroppo per noi ha reso alcune strade impraticabili tra le quali la SS 90 in località montecalvello, costringendo gli abitanti del nostro territorio a deviare per Castelluccio dei Sauri per raggiungere il capoluogo dauno. In alcune strade del paese, la coltre nevosa ha raggiunto il metro e mezzo e, il 95% delle stesse, è percorribile solo a piedi.

Cominciano a scarseggiare frutta e verdura ma in compenso la panificazione è avvenuta normalmente come pure la presenza del medico di famiglia e anche della guardia medica che è rimasta sul luogo anche per la prossima notte.Da registrare l’intervento dei carabinieri che hanno scortato un mezzo destinato a rifornire la locale farmacia di medicinali essenziali,e il trasporto agli ospedali riuniti di Foggia, di una donna di Panni che necessitava di dialisi. I mezzi del comune continuano a lavorare ma le richieste dei cittadini sono molte, specialmente da parte di quelli che hanno le aziende ed il bestiame.
L’associazione" Insieme per la vita",giovani volontari,coordinati dal compaesano Alessandro Roberto si sono attivati per portare la spesa alle persone impossibilitate ad uscire. L’energia elettrica fino ad oggi non è mai andata via.Non si può nascondere lo stato d’ansia esistente fra la gente per questo prolungarsi del maltempo, anche perchè il blocco della 90 rende difficile se non impossibile far raggiungere in tempo utile, gli ospedali riuniti di Foggia.Le strade provinciali,dove stanno lavorando i mezzi meccanici, sono percorribili solo con catene o pneumatici da neve in buono stato.
Tonino Mauriello

2012-02-09 03:07:59

0

Commenti

comments

Lascia un commento