Non ci si crede! Incendio doloso oggi pomeriggio a Montaguto. Il sindaco Zecchino: «Atto criminale, questi sono dei vigliacchi!»


Non ci si crede! Un incendio – doloso! – di questi tempi è davvero un atto ancor più vigliacco, oltre che criminale. È quanto si è verificato questo pomeriggio a Montaguto, in zona case popolari, proprio vicinissimo alle abitazioni. Un gesto ignominioso e schifoso, che rischia ancor di più di creare seri pericoli all’incolumità pubblica.

Le fiamme hanno lambito diverse abitazioni e solo per puro caso il cambio direzione del vento ha fatto sì che non le fiamme non si dirigessero verso le case. Il rogo è stato domato da due autobotti dei Vigili del Fuoco.

Non usa mezze parole il sindaco Marcello Zecchino: «Questi sono dei topi, dei ratti che si nascondono perché hanno paura di affrontare le persone e vivono nell’oscurità. In un momento così complicato come può esserci gente che attenta in questo modo alla salute pubblica? Già in tempi normali tutto ciò è un atto criminale ma oggi ancor di più. Sottrarre personale alle forze dell’ordine in questo modo è qualcosa di assurdo. Di episodi vandalici negli ultimi tempi ce ne sono stati, come gli specchi rotti o l’immondizia sparpagliata, ma qui si va molto oltre.»

Si ringrazia Francesco Mascolo

Commenti

comments

Lascia un commento