NOTIZIA SHOCK DA SAVIGNANO, NICOLA PEGNA SI TOGLIE LA VITA


La notizia ha lasciato scioccata l’intera comunità. Nicola Pegna, 51 anni, titolare dello storico mobilificio Pegna sito a Savignano Scalo, si è tolto la vita ieri notte impiccandosi nei pressi della sua abitazione. Nicolino, com’era affettuosamente chiamato dagli amici, portava avanti la sua attività di vendita di mobili a da trent’anni. Voci parlano di crisi economica, che in questi anni si era particolarmente acuita anche a causa della frana di Montaguto.

Il suo show room di 5mila mq era sito sulla Statale ”90 delle Puglie”, che a causa della frana ha subito diverse chiusure nel corso del tempo, causando un forte calo della clientela. E la crisi sembra avesse quasi azzerato le vendite, causando così – come riferiscono voci di corridoio – un forte indebitamento nei confronti dei fornitori.

2013-05-11 12:52:36

1

Commenti

comments

Lascia un commento