ORSARA JAZZ FESTIVAL, SI COMINCIA IL 29 LUGLIO


ORSARA DI PUGLIA (Fg) – Concerti, seminari, conferenze e jam session: da lunedì 29 luglio a sabato 3 agosto 2013, torna l’Orsara Jazz Festival che quest’anno celebra la sua ventiquattresima edizione. Il Festival, parte integrante della rete Five Festival Sud System, è organizzato dall’Associazione Orsara Musica in collaborazione con il Comune di Orsara di Puglia, col sostegno della Regione Puglia e dei fondi FESR dell’UNIONE EUROPEA. L’Orsara Jazz prenderà il via con la decima edizione dei Summer Camp, il ciclo dei seminari di musica jazz. 

Le giornate dei workshop saranno chiuse ogni sera dalle jam session insieme ai docenti e ad altri ospiti. I concerti inizieranno mercoledì 31 luglio (ore 21.30 – Largo San Michele) quando sul palco salirà Tom Harrell Quartet. Il compositore, arrangiatore, trombettista e flicornista americano sarà affiancato da una formazione inedita composta da Danny Grisset (piano e fender rhodes), Ugonna Okegwo (contrabbasso) e Greg Hutchinson (batteria). Harrell è fra i musicisti più carismatici del mondo del jazz e fra i più premiati dalle riviste specializzate, nominato e vincitore di Grammy Awards come arrangiatore.

Giovedì 1 agosto doppio appuntamento nel Cortile del Palazzo Baronale: dalle 21.30, sul palco la Orsara Jazz Generations Ensemble, composta da Dario Mazzucco (batteria), Mino Lanzieri (chitarra), Diego Frabetti (tromba), Chiara Pancaldi (voce) e Isabella Rizzo (contrabbasso); dalle 22.30 appuntamento con la band napoletana Blue Stuff.
Venerdì 2 agosto, sempre nel Cortile del Palazzo Baronale, dalle 21.30 si esibirà un inedito e illustre quartetto composto da Jerry Bergonzi (sax), Lucio Ferrara (chitarra), Reuben Rogers (contrabbasso) e Greg Hutchinson (batteria) che, dalle 22.30, incontrerà la tromba di Joe Magnarelli, musicista italoamericano di grande qualità ed esperienza che ha inciso una decina di dischi come leader. 

Sabato 3 agosto la giornata prenderà il via alle 11.30 nella Chiesa dell’Annunziata, all’interno del complesso abbaziale di Orsara di Puglia, con la performance del trombettista fasanese Vincenzo De Luci, disabile dal 2004 in seguito ad un grave incidente stradale. Prima dell’incidente, si è esibito in concerti live con Sergio Caputo, Vinicio Capossela, Renzo Arbore, Avion Travel, Lucio Dalla e molti altri suonando anche al Blue Note di New York. Oggi oltre alla sua tromba adattata, ha un computer per spartito che comanda attraverso un puntatore ottico che funge da mouse e un bollino adesivo applicato sul naso, che aziona con semplici movimenti della testa. Dalle 19.00 nel Cortile del Palazzo Baronale appuntamento con il “Workshop final concert” con l’assegnazione delle borse di studio per tutti gli allievi della Orsara Jazz Summer Camp. A seguire (intorno alle 22.00) concerto dell’Orsara Jazz Orchestra diretta da Antonio Ciacca e Michele Corcella in un omaggio a Thad Jones.
Giovedì 1 agosto alle 11.30 presso il Centro Culturale Comunale, l’assessore alla Cultura e al Turismo della Regione Puglia Silvia Godelli parteciperà all’incontro In Puglia meet the world. Dieci anni di Orsara Jazz Summer Camp: bilancio e prospettive che si chiuderà con l’aperitivo a cura dello chef Peppe Zullo.
Per il terzo anno consecutivo torna poi la New York Experience, iniziativa che  prevede la selezione di alcuni allievi dei seminari che avranno la possibilità di esibirsi a New York nell’ambito dell’Italian Jazz Days previsto in autunno 2013.

2013-07-23 10:25:05

1

Commenti

comments

Lascia un commento