PENSIONE POMODORO, UNA VALANGA DI RISATE


Pensione Pomodoro“, risate assicurate. E’ stato un successone la rappresentazione teatrale andata in scena giovedì 21 agosto a Montaguto, in corso Pepe. L’Improvvisata Compagnia Teatrale montagutese “Guglielmo Lusi”, diretta dall’amica-regista Maria Staffieri (che ringraziamo per la grande pazienza), si è divertita e ha divertito il nutrito pubblico presente. Lo spettacolo è iniziato alle 21.40 ed è durato un’ora. “Pensione Pomodoro” è una commedia degli anni ’30, scritta da Fiorenzo Fiorentini. Una commedia comica, basata essenzialmente sull’equivoco. Felice, aspirante cameriere un po’ balbuziente, interpretato da Michele Pilla, viene mandato alla Pensione Pomodoro dalla sua agenzia, ma si ritrova in una brutta avventura.

GUARDA LA BROCHURE CON LA TRAMA

I clienti della pensione sono infatti un po’ particolari: mafiosi siciliani, signorine in cerca di marito, innamorati respinti e tutti insieme danno luogo a equivoci e scambi di persona che intrecciano e complicano una vicenda semplice ma alla fine molto divertente. E il pubblico ha riso molto. Una cinque giorni molto impegnativa per tutti, che hanno dovuto studiare e imparare un copione non molto semplice e provare insieme. Dieci personaggi, dieci attori improvvisati che, in cinque giorni, hanno provato senza sosta per realizzare un altro miracolo, dopo quello del 2006 (“Quei figuri di tanti anni fa”). Questi gli attori andati in scena: Marco Di Pasquale, Maria Ariante, Michele Anzivino, Sara Di Pasquale, Antonio Ricci, Michele Pilla, Lucia Del Monte, Alessandro Cavaliere, Ines Della Rovere e Fabrizio Maccione. Un grazie, doveroso, all’amica Maria, che non appena arrivata in paese, ha selezionato la sceneggiatura, scelto gli attori, contattato il service (offerto dalla Pro Loco “La Rosa d’Eventi”) e organizzato la scenografia. Un’esperienza dura ma divertentissima, in cui ognuno ha arricchito il proprio bagaglio esperienziale e culturale. E allora, non ci resta che dare appuntamento a tutti voi al prossimo anno, sempre numerosissimi, sempre pronti a ridere. Il sipario per ora si è chiuso. Ma tra non molto si riaprirà…

2008-08-25 02:18:40

8

Commenti

comments

Lascia un commento