PEPE: “I MILITARI NON VANNO VIA, BISOGNA USCIRE GRADUALMENTE DALL’EMERGENZA”


Nessuna smobilitazione, ma solo un tentativo di ritorno alla normalità. "I militari non andranno via il 31 luglio, perché si scrivono queste cose?" L’ingegner Angelo Pepe è categorico. "Non stiamo lasciando il paese, assolutamente, né ci si ferma. Andiamo avanti con una razionalità dell’organizzazione e dei mezzi". Ecco, dunque, spiegato il progressivo svuotamento del campo base. "Adesso le condizioni evolvono più serenamente. Bisogna assolutamente tornare alla normalità. Abbiamo aperto la ferrovia strada, aperto la strada e ora stiamo lavorando per la messa in sicurezza"… (CONTINUA ALL’INTERNO)

Dunque, l’emergenza è finita e a questo punto non resta che pensare a una sistemazione definitiva. Ancora non sembra esserci nulla di definitivo: "Stiamo predisponendo tutti gli interventi atti a garantire la sicurezza della zona. Abbiamo rispettato gli impegni e manterremo anche questo". Ritorno alla normalità ed eliminazione dei mezzi superflui.
Abbiamo sentito anche il Colonnello Ezio Bottoni, sulla stessa lunghezza d’onda: "Non ci sono conferme ufficiali, continuiamo a lavorare come stiamo facendo da aprile". Intanto, proprio il Colonnello Bottoni si prepara per la cerimonia del passaggio di consegne, che avverrà venerdì 30 luglio a Foggia, nella sede dell’Undicesimo Reggimento Guastatori.

2010-07-19 13:56:54

0

Commenti

comments

Lascia un commento