PIONATI: ‘SI DIMETTA BASSOLINO, NON BERTOLASO’


Savignano Irpino – “Prodi esiga le dimissioni di Bassolino anziché quelle di Bertolaso che paga per errori di altri”. E’ quanto il senatore dell’Udc Francesco Pionati ha sostenuto durante l’assemblea pubblica che si è svolta nell’auditorium del comune di Savignano Irpino. L’assise contro la discarica, che governo e provincia vogliono allocare a contrada Ischia, era stata indetta dal sindaco Oreste Ciasullo che aveva chiesto la partecipazione dei parlamentari irpini.

E il senatore Pionati ha raccolto immediatamente l’invito, prendendo parte ai lavori. "Bassolino – ha aggiunto Pionati – non può pretendere collaborazione senza un elemento di discontinuità rispetto al passato. E’ lui il primo responsabile dell’emergenza rifiuti e deve dimettersi per dare vita ad una nuova amministrazione regionale di larghe intese. Solo così si potrà aprire una nuova fase di collaborazione". "La Campania – ha spiegato ancora il senatore Pionati – non può continuare a pagare gli errori di una classe dirigente napoletana incapace di risolvere problemi da Terzo Mondo. Bertolaso ha tutta la nostra stima, ma sbaglia a restare dov’è. Su di lui si scaricano gli errori di 15 anni di malgoverno con un centrosinistra dilaniato e con un ministro dell’Ambiente, peraltro campano, che prima blocca i termovalorizzatori e poi cavalca la protesta. E di questo passo non c’è alcuna possibilità di uscire dall’emergenza". "In questo quadro Bertolaso rischia di fare solo la foglia di fico. Prodi invece di respingere le sue dimissioni – conclude Pionati – dovrebbe esigere quelle di Bassolino".

2007-05-21 22:05:52

2

Commenti

comments

Lascia un commento