PRO LOCO, RIUNIONE OKAY. LA PROSSIMA IL 1 NOVEMBRE


Si è svolta domenica 28 settembre la prima riunione Pro Loco del dopo estate. Pur essendo aperta a tutti, la partecipazione è stata minima. In principio, essa doveva svolgersi il giorno prima, ma è stata rinviata per i funerali di zio Nicola Cozza, la cui salma è giunta dall’America. Durante l’assemblea, iniziata alle 11.20, il dibattito si è aperto con la discussione dell’apertura del Museo della civiltà contadina e della Biblioteca.
Per quest’ultima, bisognerà attendere il completamento lavori al salone multimediale, visto che per adesso non ci sono ancora gli scaffali e non c’è un posto fisico dove inserire i libri, ma per il museo è già iniziata la raccolta del materiale: di questo se ne occupano Mimmo Ricci, Antonio Angino e Fiorella De Michele. A tal proposito, si invitano gli utenti del sito e gli abitanti di Montaguto a contribuire con oggetti relativi appunto alla realtà contadina: aratri, zappe, strumenti utili e anche abiti da lavoro.

Secondo punto all’ordine del giorno, l’iniziativa benefica a favore della piccola Camilla di Desenzano sul Garda. I membri presenti si sono detti felici di questa decisione. A tal proposito, ricordiamo il numero di conto corrente della Pro Loco su cui versare eventuali contributi: 000088210307. Si è discusso anche del concorso fotografico il cui ricavato sarà devoluto in beneficenza. Le premiazioni di detto concorso, il cui regolamento non è ancora stato stilato, si svolgeranno ad agosto, magari alla presenza dei genitori di Camilla. Sotto esame anche i prossimi eventi in calendario durante il periodo invernale. Tra questi, gite organizzate nel periodo natalizio: una sicuramente sarà a Napoli, a San Gregorio Armeno, in via San Biagio dei Librai, la cosiddetta "strada dei presepi". L’idea è venuta dal nostro Maxim. Inoltre, non si deve tralasciare il presepe in chiesa. L’iniziativa sarà curata da Massimo Francavilla e Fiorella De Michele, che si occuperà della raccolta di muschio e legna coi bambini. Infine, il nostro Mario Iagulli ha proposto di organizzare una serie di giornate culturali accompagnate da proiezioni di film con dibattiti, una serie di letture e racconti di storie, magari attorno al fuoco. "L’elemento culturale è fondamentale, specie in un paese come questo fatto di tradizioni antiche". Ultima ma non ultima, la proposta di Massimo Francavilla di recuperare le fontane del paese ormai in disuso e realizzare una mappa con le indicazioni utili e le informazioni su di esse.
Appuntamento, dunque, alla prossima riunione, come di consueto aperta alla popolazione: si svolgerà il sabato 1 novembre 2008 alle ore 17.00, sempre al Salone di via Sorgenti. All’ordine del giorno vi sarà, tra gli altri, anche il rinnovo delle tessere della Pro Loco. Questa volta eravamo in pochi, la speranza è che tra un mese saremo almeno il doppio!

2008-09-29 14:17:56

3

Commenti

comments

Lascia un commento