Pro Loco, stasera riunione per ridefinire il consiglio direttivo


Si terrà questo pomeriggio, ore 18.00, la riunione Pro Loco aperta a tutti i soci e, in generale, a tutta la popolazione, per ridefinire le cariche della Pro Loco di Montaguto “La Rosa d’Eventi”. Il primo triennio è passato e, con esso, il mandato del presidente e del consiglio direttivo. Michele Pilla, che ha guidato l’associazione dal luglio 2007, lascia.

E’ tempo di capire se c’è qualcuno che vuole davvero il bene del paese. Questi tre anni, che poi effettivamente diventano due se si considera che negli ultimi dodici mesi siamo rimasti pressocché fermi, mi hanno portato a capire che c’è bisogno davvero di una spinta forte, per far ripartire Montaguto.

La scadenza del mandato cade a fagiolo, anche perché sostanzialmente adesso l’estate è alle porte e l’assessore Fiorella De Michele spera che si possa ripartire. Vedremo cosa si potrà fare. Naturalmente, facciamo gli auguri a chi proseguirà questa strada, nella speranza che ci sia qualcuno che voglia farlo. Dispiace lasciare, ma non ci sono le condizioni per poter andare avanti. In questi tre anni abbiamo commesso sicuramente errori, ma siamo stati oggetto di feroci polemiche, che mal si accordano con tutto l’entusiasmo e l’impegno che abbiamo profuso. Abbiamo avuto grandi momenti di difficoltà, pur incontrando sempre il favore dell’amministrazione comunale, che ci ha supportato in tutto. Ma il vero problema è sempre stato soltanto uno: eravamo persone che non abitano a Montaguto, e questo ci è sempre stato rinfacciato.

E’ stata un’esperienza splendida, formativa e, soprattutto, ci ha fatto capire quanto ci tenessimo al paese. Ma è ora di cambiare. Tanti errori commessi, ma tante anche le iniziative intraprese. Ad esempio, il torneo regionale di scacchi, in collaborazione col Coni di Avellino. Non possiamo non ringraziare il presidente, Giuseppe Saviano, che si è messo subito a nostra completa disposizione. E ringraziamo Francesco Sessa, delegato provinciale della Federazione Scacchistica Italiana. Ovviamente, il grazie va anche a tutti i partecipanti che sono arrivati a Montaguto dall’Abruzzo, dalla Puglia, dal Molise, dalla Basilicata. E’ stata una manifestazione molto apprezzata. Testimonianza ne sia il fatto che ancora oggi ci sono ragazzi che chiamano per sapere se l’organizzeremo anche quest’anno. Purtroppo, non lo faremo. Ottima anche l’iniziativa di portare a Montaguto, tramite Legambiente e tramite Monia Fresiello, dodici ragazzi stranieri (GUARDA LE FOTO): un’esperienza unica. Spagna, Germania, Grecia, Turchia, Russia, Corea… C’erano ragazzi da ogni parte del mondo. E continuiamo a sentirci a tutt’oggi.

E poi: Mario Salvatore in concerto, con brani di musica classica napoletana; giornata dei giovani con il Murales Day; spettacolo di danza con la scuola di danza di Orsara; Radio Norba in piazza; corsa e caccia al tesoro per i bambini; l’organizzazione della recita ‘Pensione Pomodoro’. Non si può dire che non ci abbiamo provato, a fare qualcosa di buono. Purtroppo l’inesperienza ci ha giocato brutti scherzi, ma ce l’abbiamo messa tutta. Dunque, appuntamento a domani, alla sede della Pro Loco, in via Pepe, 14. Obiettivo: evitare che questa associazione decada. Si confida, dunque, nella partecipazione di tutti i montagutesi.

> ECCO LE MAGGIORI INIZIATIVE DELLA PRO LOCO DI MONTAGUTO “LA ROSA D’EVENTI”

» GIORNATA DI INAUGURAZIONE DELLA PRO LOCO

» GIORNATA INTERNAZIONALE DI LEGAMBIENTE

» PRIMO TORNEO DI SCACCHI CITTA’ DI MONTAGUTO

» SECONDO TORNEO DI SCACCHI CITTA’ DI MONTAGUTO

» CORSA PER BAMBINI

» RECITA ‘PENSIONE POMODORO’

» MARIO SALVATORE IN CONCERTO

» GIORNATA DEI GIOVANI – MURALES DAY

» RADIONORBA IN PIAZZA

» SERATA DI DANZA CON LA SCUOLA DI ORSARA

2010-07-30 20:04:25

Commenti

comments

Lascia un commento