Pro Loco, venerdì 13 agosto riunione consiglio direttivo: cercansi nuovi candidati


Pro Loco, atto secondo. Si lavora alacremente per tentare di salvare il salvabile. Dopo la fine del mandato della prima gestione, si cerca un candidato presidente e sei consiglieri per l’associazione Pro Loco “La Rosa d’Eventi”. La riunione di sabato scorso non ha portato risultati. Erano presenti solo sette persone. Si replica venerdì 13, ore 18.00, al salone multimediale di via Sorgenti.

La riunione sarà aperta ai soli soci, e sarà imperniata sulla ricerca di un nuovo consiglio direttivo, e dunque saranno gradite le candidature dei soci in regola coi pagamenti. Bisognerà fare però prima un po’ di chiarezza, per capire bene quali sono i compiti specifici di una Pro Loco.
Troppo spesso, infatti, si associa quest’associazione con feste e sagre e null’altro. Bisogna spiegare alla gente che la Pro Loco non fa orecchiette o cicatielli. Occorre tenere ben chiaro che, prima di tutto, una Pro Loco deve essenzialmente ‘sponsorizzare’ il territorio, mettendone in risalto le bellezze, le peculiarità e tutto ciò che esso offre agli abitanti e ai visitatori, magari segnalando anche le pecche e i problemi da risolvere. E deve cercare di attrarre i turisti (posto che Montaguto desideri realmente i turisti). Può partecipare all’organizzazione delle sagre, ma non è quella la sua funzione primaria. Dunque, appuntamento a tutti i soci, e solo i soci, venerdì 13 agosto, ore 18.00, al salone di via Sorgenti.

2010-08-06 09:59:08

Commenti

comments

Lascia un commento