PUGLIA, STATALE 90 DISSESTATA: LA NOTA DI DE LEONARDIIS


"Raccolgo e condivido pienamente la protesta delle popolazioni dell´Appennino Dauno per le condizioni disastrose in cui versa da tempo immemorabile la strada statale 90, arteria di grande importanza che collega la Campania alla Puglia e un numero elevato di cittadini e automobilisti non tenuti in grande considerazione dai vertici dell’Anas e dei governi nazionali che si sono via via succeduti negli anni".

Giannicola De Leonardis, presidente della settima Commissione Affari Istituzionali della Regione Puglia, sollecita l’assessore ai Trasporti Guglielmo Minervini a "intervenire presso chi di dovere, dall’Anas all’esecutivo diretto da qualificati tecnici, per sbloccare finalmente un drammatico stallo, prima che l’arrivo dei rigori autunnali e invernali renda ancora più drammatica la situazione, mettendo ancora più a rischio la sicurezza di intere comunità sia per il possibile aumento degli incidenti stradali che per le prevedibili, maggiori difficoltà nel raggiungere i presidi ospedalieri di Lucera e Foggia in caso di necessità ed emergenza. La compostezza nella protesta e nelle rivendicazioni figlie di aspettative più che legittime" continua "non deve essere un punto a sfavore di queste popolazioni piene di dignità, che meritano invece di essere adeguatamente rappresentate e sostenute, non di essere trascurate o peggio abbandonate al loro destino" la conclusione di De Leonardis’

2012-09-24 14:57:34

2

Commenti

comments

Lascia un commento