PUSTARZA, EPISODIO INQUIETANTE: FERMATO TIR CON LASTRE DI ETERNIT


A due anni esatti dall’apertura della discarica di Pustarza, episodio inquietante svelato dai Carabinieri di Savignano. Un camionista della provincia di Avellino, P.C., 55 anni, aveva tentato di sversare quindici sacchetti contenenti lastre in eternit, ma è stato deferito in stato di libertà. In particolare il personale impiegato presso la discarica di Savignano Irpino ha notato che all’atto di sversare i rifiuti alcuni sacchetti in tela juta si sono rotti e dagli stessi sono uscite alcune lastre in eternit. Immediatamente gli operai hanno chiamato i Carabinieri che hanno fermato l’autocarro proveniente dall’Area di Sviluppo Industriale di Flumeri…

I Carabinieri a quel punto hanno accertato che non solo nei sacchi rotti ma in ben quindici sacchetti di tela juta erano conservate lastre in eternit. Immediatamente è scattato il sequestro del rimorchio, nonché il deferimento in stato di libertà di P.C. I Carabinieri, dopo aver sequestrato il mezzo hanno dato comunicazione all’A.R.P.A.C. (Agenzia regionale per la protezione ambientale della Campania) per le operazioni di propria competenza.

2010-06-14 21:29:53

0

Commenti

comments

Lascia un commento