Sabato 16 il “Premio Prata” nella basilica dell’Annunziata: De Iesu, Cantelmo, Lucarelli, Filippone i primi nomi illustri


Prata P.U.- È già scattato il fatidico conto alla rovescia in vista della undicesima edizione del Premio Prata che si terrà il prossimo 16 settembre alle ore 19.30 nell’arcibasilica paleocristiana dell’Annunziata alle porte del borgo famoso anche per il complesso catacombale più antico d’Irpinia.

La conduzione della serata sarà affidata ai giornalisti de Il Mattino Barbara Ciarcia e Nello Fontanella coadiuvati dalla presidente della giuria del Premio Prata, Antonietta Gnerre. Ospite d’onore, come da tradizione, il famoso conduttore Rai, Gigi Marzullo.

In lizza ci sono il questore di Napoli, Antonio De Iesu, il capo della Procura della Repubblica di Avellino, Rosario Cantelmo, don Maurizio Patriciello, Ottavio Lucarelli, presidente dell’Odg della Campania, Fabrizio Filippone, capo redattore di Studio Aperto. Nelle prossime ore gli organizzatori della prestigiosa kermesse renderanno noti i nominativi di altri autorevoli premiandi in lizza per le altre categorie professionali che saranno insignite del premio Prata.

Commenti

comments

Lascia un commento