SABATO A ORSARA LA 23ESIMA FESTA DEL VINO


Per Bacco! Vino, che passione. E così, siamo giunti a ventitrè. La 23esima edizione della Festa del Vino e della Galleria Enogastronomica di Orsara di Puglia, che avrà luogo sabato 26 giugno dalle ore 17, è la fedele testimonianza di una manifestazione che anno dopo anno riscuote sempre più successo. Una vetrina delle migliori produzioni vinicole e dei sapori tipici pugliesi. Dalla mattina, i visitatori potranno usufruire del servizio garantito dalle guide turistiche per visitare i luoghi d’interesse del borgo. Con l’apertura della Galleria Enogastronomica, inizierà il percorso delle degustazioni… (CONTINUA ALL’INTERNO CON IL PROGRAMMA)

Ciascuna tipologia di vino sarà abbinata a una piazza: ci saranno la Piazza dei Vini Rossi, quella dei bianchi e la Piazza dei Vini Rosati. Alla manifestazione, organizzata da Comune e Pro Loco di Orsara di Puglia, hanno aderito numerosi ristoratori locali e il Consorzio dei Produttori Orsaresi. Pietanze tipiche e vino di qualità andranno a caratterizzare il sentiero delle degustazioni. La Festa del Vino e la Galleria Enogastronomica Orsarese saranno accompagnate da una serie di iniziative collaterali, con mostre e musica.

> IL PROGRAMMA – Dalle ore 17 e fino alle 20, le guide turistiche saranno a disposizione di quanti vorranno visitare il complesso abbaziale e il museo diocesano. Alle ore 19 è prevista l’apertura degli info point Pro Loco in Piazza Mazzini e in Corso Vittorio Emanuele dove sarà possibile acquistare i ticket per partecipare alle degustazioni. Dalle ore 20, l’apertura degli stand della Galleria Enogastronomica Orsarese. Nella Piazza dei Bianchi, la degustazione di vini e piatti tipici sarà accompagnata dal dj set di Packy Cerrato & Gabri One. Nella Piazza dei Rosati, dalle ore 21, il concerto del Nicola Scagliozzi Trio (Nicola Scagliozzi contrabbasso, Saverio Martucci al piano, Fabio Pompilio alla batteria). Nella piazza dei Rossi, dalle ore 22, il concerto di Nuntereggaepiù, tribute band di Rino Gaetano, formazione che nasce dall’incontro tra cinque musicisti di Manfredonia e prende il nome da una delle canzoni bandiera del grande cantautore scomparso quando aveva appena 31 anni.

> I VINI ORSARESI – Sono tre i vini orsaresi che hanno ottenuto il marchio Daunia Igt, Identificazione Geografica Tipica: "Il Tuccanese", "Il Ripalonga" e "Ursaria". I primi due sono prodotti dalla Cantina Tuccanese. "Il Ripalonga" è un vino di un intenso colore rosso rubino, con una fragranza che unisce l’essenza di gusti e profumi della terra orsarese. "Il Tuccanese" èun altro rosso, sprigiona aromi di frutta matura, integrandoli armoniosamente con note speziate e balsamiche. Le origini del vitigno sono risalenti al 1300 e portano fino in Sicilia. Sia "Il Tuccanese" che "Il Ripalonga" sono vini ideali per l’abbinamento con piatti di carne alla brace, cacciagione e formaggi stagionati. "Ursaria", invece, è prodotto dalla cantina di Peppe Zullo. Si tratta di un vino rosso, corposo, prodotto da un vitigno autoctono, dall’uva dei vigneti di Villa Jamele, antica tenuta immersa nel verde.

> IL PERCORSO DEI VINI – Sono sette le cantine che hanno aderito alla manifestazione: la Piazza dei Bianchi sarà dominata dalle cantine D’Araprì (San Severo), Terre Federiciane (San Severo) e Teanum (San Paolo Civitate). L’agorà dei Rosati, invece, offrirà i vini della Vitivinicola Rocco Zambri (Bovino) e quelli col marchio "La Marchesa" (Lucera). La Piazza dei Rossi, accanto ai vini orsaresi di Tuccanese e Peppe Zullo, presenterà il Moscato di Trani.

> I PIATTI TIPICI – La degustazione dei vini accompagnerà quella dei piatti e dei prodotti tipici orsaresi offerti da Masseria Monte Preisi, Consorzio Produttori Orsaresi, Medina, Donna Cecilia, Enogastronomia Orsarese e Posta Guevara.

> L’INVITO AI CAMPERISTI – Orsara di Puglia è "Comune Amico del Turismo Itinerante". Nel 2009 il paese si è dotato di un’area camper attrezzata, capace di ospitare fino a 8 equipaggi mettendo a disposizione dei camperisti i servizi igienici, i pozzetti di scarico, l’acqua, l’elettricità e tutto quanto è necessario a restare sul posto per più giorni. Lo scorso 9 maggio, il borgo ha organizzato la prima edizione della "Festa del campeggiatore itinerante", dando ospitalità a oltre 70 equipaggi sistemati anche nel campo sportivo comunale. La Festa del Vino è una splendida occasione, per chi ama le bellezze e l’ospitalità dell’entroterra, di scoprire Orsara di Puglia, "Cittaslow" e "Bandiera Arancione" del Touring Club.

> PREMIO WELCOME – E proprio quest’anno, farà il suo esordio il "Premio Welcome – Comune di Orsara di Puglia", riconoscimento che sarà assegnato ogni anno a chi, per i modi gentili e le informazioni fornite ai turisti, si è particolarmente distinto nell’accogliere i visitatori. La cerimonia di premiazione si terrà alle 21.30, in Piazza Mazzini, ed è parte integrante della giornata dedicata all’enogastronomia made in Puglia.

2010-06-23 16:52:14

0

Commenti

comments

Lascia un commento