Santa Sede, Monsignor Sergio Melillo verrà ordinato Vescovo di Ariano il 31 luglio ad Avellino


Si affrettano i tempi per l’ordinazione episcopale di Monsignor Sergio Melillo. La data da fonti ecclesiali è fissata per il 31 luglio. Saranno in tanti a raggiungere il Duomo di Avellino dalla diocesi di Ariano Irpino Lacedonia per assistere alla cerimonia.

Melillo ha voglia di insediarsi subito ad Ariano e di prendere parte alle celebabrazioni ad agosto in onore del Santo Patrone e delle Sacre Spine. Una ricorrenza che verrà resa ancora più solenne con la sua presenza.  E si è messa già in moto nel frattempo presso la Curia vescovile arianese, guidata attualmente ancora dall’amministratore diocesano, Monsignor Antonio Blundo, la macchina organizzativa che curerà l’ingresso in diocesi del nuovo Pastore, previsto per i primi di agosto.

Melillo è stato nominato vescovo della diocesi di Ariano Lacedonia da Papa Francesco lo scorso 13 maggio, giorno in cui ricorre l’anniversario della prima apparizione a Fatima.  Succede a Giovanni D’Alise, attualmente in cattedra a Caserta. La nomina è avvenuta a distanza di un anno dopo una estenuante attesa da parte dei fedeli e del clero sacerdotale, supportanta sempre dalla speranza e dalla preghiera.

Ma ora si attende il 31 maggio con grande emozione, per scrivere una nuova pagina nella storia dei Vescovi di Ariano.

Monsignor Sergio Melillo è protagonista del nuovo numero de ”Il cammino”, la rivista della diocesi del Tricolle. CLICCA QUI E SCARICA LA RIVISTA!

(Fonte: Ottopagine)

Commenti

comments

Lascia un commento