SAVIGNANO SCALO, RAPINA ALLA BANCA DI CREDITO COOPERATIVO. BOTTINO: 45MILA EURO


Colpo alla banca di Savignano Scalo. Poco dopo le 10, presso la stazione ferroviaria del Comune altirpino, due uomini di cui uno armato di taglierino, hanno fatto irruzione presso la filiale della Banca di Credito Cooperativo di Flumeri di piazzale Stazione a Savignano Scalo, minacciando il direttore al fine di farsi consegnare i soldi. Il bottino della rapina è stato di circa 45mila euro coperti da assicurazione. Sul posto si sono portati i Carabinieri della Stazione di Savignano Irpino e del Nucleo Operativo della Compagnia di Ariano Irpino. Posti di blocco sono stati istituiti in direzione Foggia e Benevento dalle pattuglie di Greci e Montecalvo Irpino… (CONTINUA ALL’INTERNO)

I due uomini sono fuggiti con due complici a bordo di una Fiat Uno, rubata poco prima ad un operaio 55enne di Ariano Irpino che l’aveva parcheggiata sulla strada statale 90 delle Puglie e rinvenuta subito dopo il colpo dai Carabinieri della Compagnia di Ariano Irpino, abbandonata sulla strada provinciale 54 che collega lo scalo di Savignano con Castelfranco in Miscano. I quattro verosimilmente provenivano dal foggiano; infatti, dalle prime dichiarazioni rese dal direttore della filiale, da un impiegato e da un cliente presenti all’atto dell’irruzione, l’uomo che ha materialmente commesso il delitto parlava con forte accento foggiano.
Al vaglio dei Carabinieri della Stazione di Savignano Irpino e del Nucleo Operativo e Radiomobile ci sono anche le registrazioni del sistema di videocamere a circuito chiuso di cui è dotata la banca. È in corso l’ispezione dei luoghi per cercare eventuali impronte lasciate dai malviventi.

2010-06-18 18:13:12

3

Commenti

comments

Lascia un commento