Scambio interculturale con la Spagna, la Fibes del Lazio vola a Barcellona dal 12 al 22 settembre


Il linguaggio universale della danza, la potenza della cultura che travalica i confini. In fondo è anche questa la mission della Fibes presieduta dal dinamico Peppino Colarusso. La federazione che nel Lazio fa riferimento al maestro Fabio Pedagna, coreografo di chiara fama, si fa promotrice di un altro straordinario evento sociale e interculturale con la Spagna.

Dal 12 al 22 settembre una delegazione laziale della Fibes, coordinata da Pedagna, sarà a Barcellona per una serie di incontri e scambi speciali con la Catalogna. Per l’occasione si rinnoverà l’incontro con l’alcalde del capoluogo catalano. Ma prima di volare a Barcellona il maestro Pedagna, presidente della ASD Fuego Latino dance e coordinatore per il Lazio della Fibes, ha chiesto un incontro particolare con il sindaco di Formia, Sandro Bartolomeo, al fine di formalizzare una sorta di gemellaggio con relativo scambio interculturale mediante il veicolo della danza con Barcellona, famosa proprio per la movida.

Commenti

comments

Lascia un commento