SCOSSA NEI MONTI DAUNI: NESSUN PROBLEMA A MONTAGUTO


Nessun danno, nessun problema. Tre scosse di terremoto, ieri, hanno interessato i Monti della Daunia, al confine tra Campania e Puglia, con epicentro tra le province di Foggia e Avellino e precisamente nel territorio dei comuni di Greci, Montaguto, Savignano Irpino, Villanova del Battista, Zungoli, Anzano di Puglia, Monteleone di Puglia e Panni. L’ultima, di magnitutdo 2.2, è stata registrata alle ore 19,16 con epicentro in provincia di Avellino e a Panni, Anzano e Monteleone di Puglia. 

Scosse avvertite anche ad Accadia, Bovino, Castelluccio Valmaggiore, Celle di San Vito, Deliceto, Faeto, Orsara di Puglia, Sant’Agata di Puglia. Altre due si erano verificate, in mattinata, a una profondità compresa tra 20 e 26km, e precisamente alle 09:24 (la più debole, quella di magnitudo 2.3) e alle 11:22 (la più forte, quella di magnitudo 3.2, avvertita dalla popolazione).

2013-01-13 17:53:01

0

Commenti

comments

Lascia un commento