SPECIALE VALLEVERDE | La benedizione di padre Ernesto ai fedeli montagutesi e il rientro della processione: appuntamento alle 17


Si è conclusa pochi minuti fa la seconda messa al santuario di Bovino, con la benedizione impartita ai montagutesi recatisi in processione per la madonna di Valleverde da parte di padre Ernesto D’Alessio. Poco meno di venticinque fedeli stanno adesso sfidando la pioggia e il vento freddo percorrendo il ritorno della processione verso Montaguto.

Ricordiamo che l’amministrazione comunale e alcuni privati hanno organizzato la scorta tecnica dei fedeli lungo il cammino, con l’auto del comune con Orazio Anzivino e Nico De Luca in testa e l’auto di Luciano Iagulli in coda.

La prima messa era stata celebrata da don Salvatore Olivieri, con i circa cinquanta fedeli che avevano affrontato la processione d’andata. Durante la notte non ha fortunatamente piovuto, con la pioggia si era fatta vedere questa mattina allo scalo di Bovino, costringendo il gruppo a salire per la SP121 e non per la scorciatoia, dove il fango la faceva da padrone.

La processione dovrebbe giungere in paese verso le ore 17: se il tempo sarà clemente – ma purtroppo si prevede pioggia anche nel pomeriggio – si porterà la statua della Madonna in giro per le strade di Montaguto, altrimenti si celebrerà solamente la messa.

A più tardi con altri aggiornamenti qui su Montaguto.com.

Commenti

comments

Lascia un commento