SPEICALE VALLEVERDE | Numeri altissimi sul sito, grande seguito per la processione: ecco altre foto. E da domani troverete…

di Michele Pilla

Lo speciale di Valleverde, realizzato da me per Montaguto.com, ha fatto registrare numeri altissimi sul sito in termini di utenti presenti e letture di articoli per quanto riguarda la giornata odierna. Per quel che ci riguarda, ho cercato di fare il massimo per offrire a tutti voi utenti, montagutesi e non, vicini e lontani, quanto più possibile notizie in tempo reale di questa processione così sentita da parte di noi tutti.

E sono proprio i numeri a testimoniarlo, segno che anche chi era lontano ha voluto fortemente seguire le fasi del pellegrinaggio. Già questa mattina alle 8.30, quando i fedeli sono giunti al Santuario, ho inserito le prime immagini in tempo reale e le prime notizie da Bovino. Successivamente, l’uscita dei fedeli per il ritorno a piedi, un aggiornamento meteorologico, le fasi immediatamente precedenti all’arrivo in paese e infine proprio la risalita per la Fronduta e l’approdo all’Ariella, dove il gruppo è stato accolto dai montagutesi che li hanno applauditi e dalla statua della Madonna di Valleverde.

E anche lì c’è stato l’aggiornamento del sito, alle ore 17.30, con le prime immagini dei fedeli in cammino per il paese. Infine, il rientro della statua in chiesa con relativa benedizione di don Salvatore Olivieri, che subito dopo ha celebrato la santa messa.

Dunque, una processione quasi in tempo reale. Ho fatto quello che potevo per rendere giustizia al vostro amore per Montaguto, per quello che si fa a Montaguto e per questo sito, che negli ultimi dodici mesi ha visto un incremento di visite pazzesco, da ogni parte del mondo.

Ma ancora non è abbastanza. Nei prossimi giorni sveleremo altre iniziative che stiamo elaborando con alcuni montagutesi per offrirvi ancor di più, perché tutti voi che siete fuori meritate di vivere il vostro paese nella maniera più completa possibile. Non dico nulla adesso, svelerò le cose quando saranno pronte. Intanto, da domani e per tutta la settimana inserirò il video della processione con le interviste realizzate al santuario. Da non perdere assolutamente.

E questa settimana pubblicherò anche la nuova edizione di “Cerase cerase… ognuno a la casa”, il nostro tg in dialetto internazionale.

Un saluto affettuoso a tutti voi, cari amici, montagutesi e non, e grazie per seguirci con così tanto affetto!

Commenti

comments

Lascia un Commento