SS90, FINALMENTE SI TORNA ALLA NORMALITA’ ECCO ALCUNE FOTO SCATTATE STAMANE


Ritorno alla normalità. La Valle del Cervaro si è risvegliata da un incubo. Il torpore sta finendo, forse nel momento migliore. Siamo alle soglie dell’estate, vacanzieri e turisti iniziano a spostarsi verso la Puglia e gli autotrasportatori ‘sfruttano’ la convenienza della SS90 delle Puglie. Già, in termini economici non c’è paragone rispetto all’A16. Abbiamo fatto un giro di ricognizione per osservare da vicino la situazione: i militari fanno sapere che il transito è già cospicuo, con tante auto e camion… (CONTINUA ALL’INTERNO CON FOTO)

GUARDA LE FOTO DI OGGI, LUNEDI’ 12 LUGLIO

Non si vedono ancora, però, quelli di pomodori, che prima formavano un andirivieni corposo. Il problema principale resta ancora la velocità eccessiva. Si corre troppo. E’ una questione delicata, proprio perché in presenza del cantiere. A proposito del cantiere, le ruspe sono in movimento continuo, al lavoro per eliminare la terra. La nota lieta arriva dai commercianti: tutti molto soddisfatti, tutti già alle prese con nuovi clienti. Pian piano, la situazione dovrebbe assestarsi. Lanciamo però un appello a coloro che passano sotto la frana: andate piano. State attenti. I rischi sono molteplici. Collaboriamo affinché si possa lavorare presto e bene.
Piccola sorpresa negativa, questa mattina, l’autobus dell’Air, che ha fatto infuriare i lavoratori di Montaguto diretti ad Ariano Irpino. Il pullman blu, infatti, ha ripreso la sua marcia verso la Ciccotonno, come se nulla fosse cambiato, proprio nel giorno in cui sono ripresi i collegamenti tra Ariano Irpino e Foggia. Collegamenti che, com’è ovvio, sfruttano la SS90. Approfondiremo domani la questione. Intanto, ci godiamo questo sospirato e meritato ritorno alla normalità.

Michele Pilla

2010-07-12 14:20:17

0

Commenti

comments

Lascia un commento