TANTISSIMI MESSAGGI D’AFFETTO: GRAZIE!


Ci viene solo da dire: grazie! Per l’affetto. Per averci dimostrato che ci volete bene. Per aver fatto capire quanto importante sia per voi questo sito. E allora, adesso, facciamo noi qualcosa per voi. Pubblichiamo i messaggi che ci avete inviato. A cominciare da due, speciali, che sono arrivati via sms e via mail. Il primo è di Angelo Ferrara. Il secondo è di Aldo Bonaventura.
"Auguro un 2010 felice, sereno al più montagutese di tutti. Intanto ho letto del tuo rinnovato impegno, un grande regalo a tutti noi. L’anno non poteva avere miglior inizio. Grazie, un grande abbraccio. Angelo".

E poi, il messaggio di Aldo:
"Caro Michele, ho letto la tua appassionata dichiarazione sulla home page di Montaguto.com. E, per un attimo, mi è preso un colpo al cuore: leggendo le prime righe, quelle più dure e più tristi, ho pensato seriamente al peggio, ho creduto che l’esperienza sensazionale di tre anni potesse finire in un secondo, che tutto potesse terminare all’improvviso. Certo, Montaguto.com ha regalato a voi in primo luogo e poi anche a noi utenti soddisfazioni, piaceri, offese, invidie, divertimento, sacrificio; tuttavia, tutti insieme, voi con noi e noi con e per voi, abbiamo retto l’urto di queste varie e contrastanti emozioni e abbiamo sempre tirato dritto, abbiamo sempre imparato dal passato per continuare verso il futuro. E l’esperienza ha dato i suoi frutti, ha coinvolto moltissima gente, tanta anche da fuori Italia. Montaguto.com è stata un’idea strabiliante, che ha avuto un seguito straordinario; e ancora più seguite sono state le iniziative che avete promosso. Come poter dimenticare il concorso fotografico per Camilla? O il recente tg in montagutese? O il Frana-Day? Solo per citarne alcune, solo per ricordare a tutti che il carburante per andare avanti è sempre stato e sempre sarà l’amore profondo per la terra in cui siamo cresciuti, in cui abbiamo splendidi ricordi di un’infanzia tenera e spensierata, in cui ritorniamo appena possibile per riposare anima e corpo e ritrovare alcune persone care. Tutto questo è quello che ciascuno di noi – credo – si porti dentro, ciò a cui pensa quando si parla di Montaguto. E allora, perchè non continuare con Montaguto.com? Non se ne parla proprio di smettere, assolutamente no. Perchè Montaguto.com è la nostra Fontana virtuale, che ogni giorno va sul web e permette a noi tutti di incontrarci e parlarci anche quando non siamo fisicamente a Montaguto. Tanta baldoria facciamo alla Fontana quando torniamo a Montaguto, tanta baldoria si fa sul web, ricreando quasi la stessa atmosfera. Perciò, da parte mia, hai tutta la disponibilità di cui hai bisogno per continuare, anzi, è quasi ordine: DOBBIAMO CONTINUARE! Con affetto e simpatia, Aldo Bonaventura".
Poi è stata la volta di Mariott, che non sentivo da parecchio e che sono felice di ritrovare:
"BENTORNATO CAPITANO! Nel frattempo la ciurma non aveva gettato la spugna. Aveva solo ammainato le vele e messo la barca in rada in attesa del tuo ritorno. Adesso è pronta a veleggiare per nuovi lidi e chi non vuole partire resti pure a terra e vada a scavare ‘lampasciuni’, basta che – detto alla toscana – ‘si levi di tralle’."
Commovente anche il messaggio del mitico Minguccio:
li iurn passavn` e la mort sev quas avv’cnat, ma com semp arriv lu dottor c’dac nu poc d’ scrupp` e pass pur quest urraschat. Cuntent c’ steng, ma speriam cha n’devent nat cos long sul p’la fran. Ognij iurn la stess storij? Speriam d’no. Cuntent? Si, e com no`. Su uaglion a fatt tant cos bon. Pur ij agg fatt nu poc lu menefrechist’, ma sai com`e` l’pecur senz lu pucurar vann dint lu gran a fa` sfregg’.P’me Mntaut a lu compiuter e stat na cos cha n’la pozz spiega`, s` murev m’avav fatt tant cos bell, ma vist cha e ancor viv m’ sent tant cuntent. Nu bell regal, VERAMENT. T’rigrazij d’tutt lu cor. Mo chian chian speriam cha lu putim purta` nannz. Ij agg decis cha da ogg annanz scriv sul n’dialett; no chiu` ngles o talian. Chi m’capisc m’ capisc, chi no s’n pot iej a zumpa` li fuoss. Stitv buon e c’sintim chiu` la; fors duman o poijduman."
Sulla stessa linea, anche Nick Delle Rose:
"Questa è una notizia bellissima! Bravo Michè, da oggi ci sono pure io a darti una mano se vuoi. ps mi piace molto l’idea di scrivere in montagutese."
Ovviamente, non potevano mancare le mitiche sister, Mony e Mary:
"Eh già Mike, non si puo’ staccare la spina… bisogna rimboccarsi le maniche ed andare avanti. Noi utenti affezionati, per quanto possibile, abbiamo alimentato nel nostro piccolo il sito. Sapere che questo piccolo sforzo è servito a qualcosa, e penso di parlare a nome di tutti, ci rende fieri e soddisfatti!"
Niente da dire, niente da aggiungere. Soltanto, rinnovare il nostro più affettuoso "grazie"!

PER INVIARE NOTIZIE O FOTO: materiale@montaguto.com


Montaguto.com vi regala alcune chicce. Ecco alcune foto aere di Montaguto ripreso dall’alto. Gli scatti sono stati realizzati dal dottor Luigi Pilla di Benevento che, gentilmente, ce le ha fornite. Nel ringraziarlo di cuore, ammettiamo che è la prima volta che ci capita una tale "visione" del nostro paesello. Che, ovviamente, desideriamo condividere con voi, fedelissimi utenti e amici! Un altro grazie al dottor Pilla!

2010-01-03 16:34:08

3

Commenti

comments

Lascia un commento