Tratta ferroviaria “Apice-Hirpinia”, oggi ad Ariano si terrà il Consiglio Provinciale con gli amministratori e i vertici di Rfi

Questo pomeriggio, alle ore 15.00, è convocato il Consiglio provinciale in seduta straordinaria presso la Sala Convegni del Centro Fieristico della Comunità Montana dell’Ufita (contrada Casone, Ariano Irpino).

Due gli ordini del giorno:
1. Presentazione del progetto definitivo del raddoppiuo del tratto Apice-Hirpinia dell’asse ferroviario Napoli-Bari:
2. progetto definitivo del I lotto funzionale Apice-Stazione Hirpinia nell’ambito del raddoppio della tratta ferroviaria Apice-Orsara: espressione del parere di competenza sul progetto definitivo.
Alla presentazione sono stati invitati a relazionare dirigenti e tecnici di Rfi – società del Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane – che ha convocato la Conferenza dei Servizi chiamata ad approvare il progetto definitivo della “Apice-Hirpinia”.

Prevista, inoltre, la partecipazione dei sindaci, degli assessori e dei consiglieri dei Comuni di Montaguto, Ariano Irpino, Bonito, Carife, Casalbore, Castel Baronia, Flumeri, Fontanarosa, Frigento, Gesualdo, Greci, Grottaminarda, Luogosano, Melito Irpino, Mirabella Eclano, Montecalvo Irpino, Paternopoli, San Nicola Baronia, San Sossio Baronia, Sant’Angelo all’Esca, Savignano Irpino, Scampitella, Sturno, Taurasi, Trevico, Vallata, Vallesaccarda, Villanova del Battista e Zungoli.

“Le comunità locali sono favorevoli alla realizzazione di questa importante infrastruttura – evidenzia il presidente Gambacorta – Garantiamo il massimo supporto per tutte le attività di competenza, preannunciando il nostro parere positivo. Allo stesso tempo, è importante spiegare il progetto alla gente e sottolineare le ricadute concrete che si avranno. Ciò va fatto anche per superare diffidenze e scetticismi, che sono maturati tra le persone in considerazione degli anni trascorsi tra l’annuncio della volontà di realizzare questa tratta ferroviaria, fino a questa fase propedeutica ai cantieri. E’ stata impressa un’accelerazione, che ci fa vedere il traguardo”.

Alla Conferenza di Servizi, oltre ai rappresentanti della Regione Campania e dei Ministeri interessati, hanno partecipato anche l’amministratore delegato di Rfi e Commissario dell’opera, Maurizio Gentile, il sottosegretario Umberto Del Basso De Caro; i deputati Luigi Famiglietti e Costantino Boffa, i sindaci di Flumeri, Angelo Lanza; di Frigento, Carmine Ciullo; di Grottaminarda, Angelo Cobino; di Melito Irpino, Michele Spinazzola, il vicesindaco di Montecalvo Irpino, Francesco Pepe, il consigliere comunale di Ariano Irpino delegato all’Urbanistica, Antonio Santosuosso con il dirigente Fernando Capone e il funzionario Giancarlo Corsano; il dirigente dell’Area Tecnica della Provincia, Antonio Liberato Marro e il responsabile del settore Urbanistica dell’Ente, Antonio Pellegrino.

Commenti

comments

Lascia un Commento