Triste notizia da Pesaro: il nostro saluto al caro Remigio Schiavone. Riposa in pace! Un grande abbraccio alla famiglia

Triste notizia ci giunge da Pesaro. Si è spento infatti il carissimo Remigio Schiavone, classe 1959. Marito di Dominique e papà di Mattia e Camilla, Remigio era cugino di primo grado di Franco Anzivino.

La redazione di Montaguto.com si stringe intorno alla famiglia, cui mandiamo un abbraccio immenso.

Riposa in pace, caro Remigio. Ci permettiamo di condividere un meraviglioso e commovente pensiero che Camilla ha pubblicato, che rende l’idea della splendida persona che era Remigio.

 

“GRAZIE a tutti per la vostra vicinanza GRAZIE per la vostra presenza per le vostre stupende parole ANCORA NON MI CAPACITO CHE NON CI SIA PIÙ…Mi è andato via un pezzo di CUORE il mio Sostegno la mia Roccia il mio BABBONE.

Grazie alla MONTESI VOLLEY.
Grazie anche per questo Babbo mi hai trasmesso la passione per la pallavolo la passione per poterlo insegnare…mi ha introdotto in quella che consideravi la tua seconda famiglia NON SARÒ MAI ALLA TUA ALTEZZA ma cercherò di fare il possibile anche perché mi ha detto piu volte che avresti voluto che proseguissi la tua strada.
Avrò bisogno di voi.

Cercherò di essere forte te l’ho promesso nelle tue ultime ore quando con le tue ultime forze mi stringevi la tua grande mano.Lo so che lo devo fare per MAMMA per Me.
Sarà molto dura perché già mi manchi da star male.
Spero di sentire al più presto il tuo fischio inconfondibile quando entravi a casa… la tua ironia il tuo modo di dare dei “coglioni” e darmi della “cogliona”.

Ciao BABBONE MIO ti ho lasciato il fischietto così potrai insegnare anche lassù e mandarmi qualche suggerimento.
È inutile dire che vivrai per sempre in me

GRAZIE A TE sopra ogni cosa per il bellissimo rapporto che avevamo per il bene enorme che ci volevamo sono orgogliosa di avere il tuo carattere e un po’ dei tuoi lineamenti ed il tuo fisico.

La tua bambina
Anzi come mi chiamavi sempre tu:

LA PASSERINA DEL BABBO x sempre

Commenti

comments

Lascia un Commento