TROFEO ‘LE 4 BIRRE’, AD ARIANO SI GIOCA A PALLONE COL SORRISO


di Michele Pilla

Si è concluso con la vittoria della squadra verde, la terza edizione del Trofeo "Le 4 birre" organizzato da Ariano stazione. Un evento cui hanno partecipato complessivamente circa ottanta ragazzi, componendo quattro formazioni che hanno dato vita a una bella giornata di sport e divertimento. "L’obiettivo della manifestazione – spiegano gli organizzatori, Nicola Gomena e Lello Albanese – era quello di creare un momento di aggregazione totale, richiamando persone di Ariano, zona stazione, che non vedevamo da tempo (ALL’INTERNO LE FOTO DI NICOLA GOMENA).

Ormai siamo giunti alla terza edizione. L’evento nasce spontaneamente dallo spirito di appartenenza e dalla voglia di ritrovarsi di tutti gli amici della stazione di ariano. Si sottolinea che in questo contesto non bisogna badare alla qualità ma alla quantità, privilegiando lo spirito di aggregazione e amicizia a quello agonistico".
Al campo di Grottaminarda, di fronte a una cinquantina di spettatori – amici e parenti del calciatori impegnati sul rettangolo di gioco – le quattro compagini si sono sfidate in due semifinali e due finali. La prima gara ha visto la squadra verde battere quella blu per 4-2, in un match pimpante che ha visto i blu risvegliarsi nella ripresa e dare più filo da torcere alla squadra che poi ha vinto il torneo. Nella seconda gara si sono sfidate le squadre rossa e gialla: la vittoria è andata a quest’ultima, dopo una sfida ricca di gol. Subito dopo, si è disputata la finale terzo e quarto posto, molto combattuta, tra blu e rossi, in bilico fino al termine, che ha poi visto trionfare i blu per 7-5. Alle ore 21, palla al centro per la finalissima tra i verdi e i gialli. Nella prima parte di gara, il match è risultato molto equilibrato, giocato bene da entrambe le parti e con continui capovolgimenti di fronte. Partita emozionante anche per la telecronista, Luca Pannese, presidente della Pro Loco Nuovamente, che tra sfottò e commenti tecnici ha regalato una performance degna di una televisione nazionale. I verdi si sono portati in vantaggio al decimo del primo tempo, e ancora la gara tendeva all’equilibrio, dopodiché hanno dilagato, concludendo la prima frazione sul 4-0. Stesso copione nel secondo tempo, con la gara che via via si avviava al termine senza più grossi sussulti. Una bella prova di forza della formazione verde, che si è aggiudicata il torneo. Onore e merito alla squadra gialla, alla blu e alla rossa, che hanno dato vita a quattro partite ricche di emozioni e, soprattutto, a una giornata durante la quale a vincere, e non è assolutamente una frase retorica, sono state lo sport e l’amicizia. Eventi del genere meriterebbero sempre uno spazio in prima pagina. Complimenti agli ideatori, agli organizzatori e a tutti coloro che hanno reso possibile una giornata così educativa, che dimostra come sia ancora possibile correre dietro un pallone col sorriso sulle labbra.
(Foto Santoro)
CLICCA PER INGRANDIRE

2012-08-12 12:04:29

0

Commenti

comments

Lascia un commento