Tutor A16, importanti novità in arrivo: pronto un esposto in procura da parte di associazioni dei consumatori

Come riporta il quotidiano online Avellinotoday, le Associazioni dei Consumatori “Konsumer Italia” ed “U.Di.Con.” (Unione per la Difesa dei Consumatori, membro del CNCU), a seguito dei numerosi ricorsi presentati avverso le multe elevate cd. Tutor attivo sull’autostrada A16 Napoli-Canosa (all’altezza di Mugnano del Cardinale e di Mercogliano), hanno deciso di presentare un dettagliato esposto alla Procura della Repubblica di Avellino chiedendo di far luce sui risvolti di una vicenda che ha generato forti polemiche, continua a coinvolgere numerosissimi automobilisti e sta creando notevoli disagi agli automobilisti coinvolti.

Le ragioni degli automobilisti multati che, con l’assistenza di “Konsumer Italia” e “U.Di.Con.” sono state riconosciute dai Giudici di Pace di Avellino con sentenze a loro favorevoli saranno anch’esse allegate all’esposto diretto all’Autorità Giudiziaria.

Le due associazioni precisano che i ricorsi finora presentati sono stati accolti dai Giudici di Pace di Avellino e le relative multe annullate; anzi, in alcuni casi, il Ministero dell’interno è stato condannato anche alle spese legali ed alla restituzione del contributo unificato pagato per proporre ricorso.

Tutti gli interessati possono rivolgersi, gratuitamente, alla sede regionale di Konsumer Italia (sita in Nola alla via on.le F. Napolitano, 44 – I piano – cell.: 3349558822) oppure alla sede provinciale U.Di.Con (sita in Avellino alla via Circumvallazione, 108 – cell.: 3349655271).

Commenti

comments

Lascia un Commento