UN CAFFE’ ALL’ORA DEL TE’, VADEMECUM PER LA VITA


Innanzitutto ribadisco l’onore di essere stato invitato personalmente dall’ill.mo signor Roberto Grilli alla presentazione del suo secondo libro, "Un caffè all’ora del té". Questo lavoro segna una fase importante nella vita di Montaguto, un viaggio comune, collettivo (contrariamente al primo libro, "Il segreto di Giuditta", viaggio più personale e intimistico): la nascita dell’associazione Amici di padre Pio e la realizzazione del meraviglioso monumento alla famiglia.

Un traguardo importante sia per i credenti ke per i “laici”, un monumento che , oltre a ricordare Padre Pio, celebra la famiglia umana, oramai soffocata dal dilagare del relativismo. Il libro oramai è diventato il mio vademecum, pregno di insegnamenti di vita. Attraverso la narrazione di storie locali possiamo evincere la dura e colorita realtà sociale montagutese, dove il salone del barbiere o la bottega d lu mast era l’agorà, il punto di incontro/scontro culturale e sociale, il luogo di apprendistato manuale e etico. Insomma un luogo indispensabile per la crescita del paese. Roberto in questo viaggio descrive con molta attenzione i luoghi e le persone ma mishimianamente tende ad idealizzarli, probabilmente perché luoghi a lui cari, perché legati a momenti indispensabili per la propria crescita (e fisica, e spirituale).  Ora aspettiamo il prossimo lavoro di Roberto, con la speranza che abbia come tematica la fine delle diatribe che tanto stanno vessando questo nostro piccolo borgo.
Mario Iagulli


2008-09-04 15:24:40

6

Commenti

comments

Lascia un commento