VALLESACCARDA, PARTE IL PROGETTO ‘SETTIMANAMBIENTE’


Giovedi sera presso la Casa della Cultura "M.L.King" è stata presentata una bozza ormai quasi definitiva del progetto SETTIMANAMBIENTE 2011. Presenti i rappresentanti di diverse associazioni coinvolte nel progetto, il programma è stato illustrato dal Vice Sindaco Gerardo Cipriano, assessore con delega all’ambiente, promotore ed ideatore dell’evento.
"Quest’anno il programma è ancora più articolato ed impegnativo – dice Cipriano – e, malgrado le tante forze in campo, vi è consapevolezza che bisogna lavorare veramente tanto per raggiungere almeno i risultati dello scorso anno".
Infatti, oltre 300 furono le persone coinvolte nella prima edizione ed ancora sono visibili gli effetti di quell’azione di pulizia, recupero e risanamento effettuata in ogni angolo del paese. Volontari, rappresentanti di enti ed associazioni, scolaresche, amministratori: tutti impegnati nel fare qualcosa di concreto per il proprio territorio. E per l’edizione 2011, che vede ancora più attenzione per il decoro urbano, non a caso è stata utilizzata come slogan la famosa frase detta da J.F. Kennedy e cioè ‘Non chiedetevi cosa il vostro Paese può fare per voi, ma quello che voi potete fare per il vostro Paese’.
Ma, il più grande elemento innovativo per questa edizione è la quasi certa sottoscrizione di un protocollo di intesa con la casa circondariale di Sant’Angelo dei Lombardi per portare dei detenuti sul territorio che si presteranno ad azioni concrete lavorative. E’ universalmente riconosciuto che il ‘lavoro’ abbia una forte valenza simbolica e che contribuisca in misura determinante al reinserimento sociale degli individui; ciò è tanto più vero se si tratta di individui a rischio di esclusione sociale quali i detenuti.
"Diventa fondamentale – aggiunge Cipriano -, in tal senso, riuscire ad instaurare un rapporto fecondo tra carcere e società, e promuovere azioni concrete che, con il coinvolgimento di associazioni, istituzioni, volontariato e cittadini, offrano la possibilità di un reinserimento sociale al detenuto e, allo stesso tempo, assicurino un servizio utile all’intera società civile. Ovviamente molto ampia sarà la partecipazione delle associazioni presenti sul territorio e che sicuramente daranno il solito determinante contributo. Certamente il tutto sarà possibile grazie ad una azione sinergica di tutti noi amministratori, dei dipendenti comunali, della Commissione Ambiente e di collaboratori esterni".
Alle parole del Vice Sindaco Cipriano si aggiungono quelle del sindaco, Franco Pagliarulo: "E’ con la stessa emozione dell’anno scorso che invito tutti i miei cittadini alla seconda edizione della ‘Settimana dell’Ambiente’. Quella che ci apprestiamo a vivere sarà una settimana in cui metteremo al centro dell’attenzione l’ambiente in tutte le sue declinazioni: ecologia, salvaguardia del patrimonio ambientale, rifiuti, nuove tecnologie. La ricca settimana di appuntamenti permetterà a tutti i cittadini di continuare a porre l’accento su una tematica per noi molto importante. Ed a conferma che questo tema è assai caro alla nostra Amministrazione ed alla nostra cittadinanza è bene ricordare che a Vallesaccarda è bandito nei negozi l’utilizzo di sacchetti di plastica e che recentemente è partito il servizio di raccolta differenziata per gli oli domestici esausti. Noi vogliamo che dai nostri cittadini l’attenzione per l’ambiente venga vissuta nella quotidianità anche attraverso piccoli ma significativi gesti. L’ambiente è un patrimonio di tutti e per questo motivo va salvaguardato in maniera particolare".
Assodata la partecipazione ed il contributo delle amministrazioni comunali dei paesi limitrofi, della Comunità Montana dell’Ufita, della Provincia e di altri enti. La manifestazione vedrà, come già detto, il coinvolgimento di molti volontari, simpatizzanti, associazioni, imprese locali ed il contributo della Sezione della Protezione Civile di Flumeri e degli Operatori Volontari di Polizia di Grottolella.
Importante anche la collaborazione messa in atto, grazie all’assessore all’Istruzione ed alle Politiche sociali Carmine Cautillo, con il locale Istituto Comprensivo Scolastico, l’Antenna Sociale di Vallata e della neo nata Scuola Alberghiera, ormai vero fiore all’occhiello di Vallesaccarda. I volontari si dedicheranno alla sistemazione ed al decoro di diversi spazi e strutture pubbliche, alla raccolta delle immondizie lungo le strade, i fossi, nelle piazze, alla rimozione di tanti rifiuti ingombranti sciaguratamente sversati nelle campagne, boschi e corsi d’acqua circostanti.
Tanti gesti semplici, che racchiudono in essi molti valori: il servizio alla cittadinanza, il senso civico, l’umiltà ed il dovere di preservare l’ambiente. La settimana deve essere un segnale per tutti  i cittadini. Il monito è che se vogliamo trovare l’ambiente pulito ed accogliente tutti dobbiamo fare la nostra parte, non inquinando, tenendo le strade e i fossi puliti. Ci sarà inoltre occasione per organizzare un convegno a tema sul risparmio energetico con la partecipazione di numerosi tecnici esperti, tra cui un funzionario Enea, ed esponenti istituzionali oltre che una tavola rotonda sulla riuscita e sulla ripetitività dell’evento.

2011-04-02 15:25:21

0

Commenti

comments

Lascia un commento