VALLEVERDE 2011, ECCO ALTRE FOTO: GRAZIE A NICOLA E ANTONELLA


Valleverde, riavvolgiamo il filo. Ieri notte, alle ore 2,30, è partito il pellegrinaggio verso il santuario di Bovino. Un avvenimento molto sentito dai montagutesi, residenti e non. Erano 123 persone all’andata, tra adulti e bambini, che hanno percorso i 18 chilometri che separano il paese da Valleverde. Dopo le celebrazioni eucaristiche, i pellegrini si sono rimessi in viaggio per il ritorno. I temerari erano circa 40, tra cui diversi bambini e anche persone anziane. (All’interno, le foto di Nicola Delle Rose e Antonella Colucci)
La più anziana del gruppo era la signora Maria Anzivino che, all’età di 79 anni, ha fatto il percorso sia all’andata che al ritorno.
La chiesa, stavolta, era ancor più affollata delle precedenti occasioni perché c’era anche la processione dei bovinesi, in calendario la quarta domenica di maggio. Sono arrivati anche alcuni esponenti dell’ordine dei Cavalieri del Santuario di Valleverde di Bovino, che domenica 31 ottobre 2010 ha partecipato all’Angelus in piazza san Pietro a Roma. Dopo aver giurato fedeltà alla Madonna di Valleverde i cavalieri e i cavalli guidati dal parroco don Stefano Caprio e dal fantino Carmine Visconti, hanno ricevuto la benedizione del Papa (LEGGI QUI e GUARDA IL VIDEO). Montaguto.com vuole ringraziare il rettore della diocesi di Bovino, don Ernesto D’Alessio, e il signor Pasquale Garofalo per la collaborazione. Un grazie anche alle nostre inimitabili Monica e Marianna De Mita, che non sono riuscite a recarsi sul luogo per motivi di salute – e per questo si scusano con tutti gli utenti (ma la salute viene prima di tutto!).
Alle ore 18,30 circa la processione è arrivata in paese dove, ad attenderla, c’era la statua della Madonna, la banda e i fuochi d’artificio. Il tempo, per fortuna, è stato clemente, permettendo così il regolare svolgimento del pellegrinaggio. Una nota di merito a Luigi Mottola e Silvana Manganiello, forestali a tempo indeterminato della Comunità Montana che hanno provveduto a rendere meno tortuosa la stradina delle "scalette" utilizzata per il ritorno, quella che sbuca all’Ariella.
Nicola Delle Rose
 – ECCO LE FOTO DI ANTONELLA COLUCCI
Ricordiamo inoltre che abbiamo aperto una sezione sul sito dedicata interamente al santuario di Valleverde (GUARDA QUI). Questo, per dare ancor più risalto a tale evento, molto sentito da tutta la comunità religiosa del paese. E dunque, ci sono curiosità, articoli relativi agli ultimi pellegrinaggi e tante foto. Ci prepariamo in questo modo al week end religioso, che vedrà ancora una volta tanti montagutesi percorrere i diciotto chilometri che separano Montaguto da Bovino.
Abbiamo inoltre visitato il sito ufficiale del santuario, che è www.santuariovalleverde.it. Dategli un occhio, è davvero interessante! Coraggio, aspettiamo il vostro materiale!
Manda una foto alla mail: materiale@montaguto.com – Un commento o un ricordo nel forum: FORUM
BOVINO (Fg): Il vecchio Santuario di Valleverde il giorno prima dell’abbattimento.
(foto tratta dal sito http://ventoamico.leonardo.it)

2011-05-23 01:01:19

2

Commenti

comments

Lascia un commento