Foto di Marcello Zecchino

VIDEO | Foggia-Paganese 3-1, Cosenza-Lecce 0-0: a sei gare dal termine i rossoneri di Stroppa sempre più al comando

Non poteva essere giornata più favorevole al Foggia di Nino Stroppa. La 32esima del girone C di Lega Pro sorride ai satanelli, che ieri hanno battuto in scioltezza la Paganese 3-1. Risultato mai in discussione, con rete del vantaggio giunta due minuti dopo il fischio di inizio: splendido tiro a giro di Mazzeo all’incrocio dei pali dove il portiere avversario Liverani non può proprio arrivare. Il primo tempo scivola via senza che Guarna si sporchi i guanti e, anzi, i rossoneri vanno vicini al raddoppio in almeno altre tre occasioni.

A inizio ripresa, Mazzeo realizza la sua doppietta personale (15 reti in stagione, al secondo posto in classifica marcatori insieme a Negro del Matera, a un solo gol da Caturano del Lecce): Vacca entra in area e serve il centravanti che da due passi non può proprio sbagliare. Il tris arriva al 61′ con l’ex di giornata, Francesco Deli, che suggella un’altra prestazione superba. Il Foggia rischia poco o niente, gioca e diverte e mostra la propria superiorità totale – come riconosciuto a fine gara dal tecnico paganese Grassadonia.

A pochi minuti dal termine arriva il gol della bandiera degli ospiti grazie ad una bella conclusione di Cicerelli, una rete tutto sommato indolore.

A fine gara, lo spettacolo dei tifosi sugli spalti, che festeggiavano anche il contemporaneo pareggio del pareggio del Lecce per 0-0 al San Vito di Cosenza. E così il Foggia si porta a +6 sui cugini salentini (che diventano 7 considerando gli scontri diretti).

Mancano sei gare al termine, diciotto punti a disposizione. Il calendario non è semplicissimo. Mercoledì i satanelli saranno ospiti del Catanzaro, mentre domenica ci sarà la trasferta di Caserta. Ma anche il Lecce non avrà vita facilissima, considerando la trasferta di Matera e la gara interna contro la Juve Stabia. Sognare si può.

Anzi, si deve.

FOGGIA – PAGANESE 3-1

FOGGIA (4-3-3) Guarna; Gerbo, Martinelli, Coletti, Rubin; Vacca, Agazzi (dal 12′ p.t. Agnelli), Deli (dal 26′ s.t. Sarno); Chiricò, Mazzeo, Di Piazza (dal 15′ s.t. Sainz-Maza). All. Stroppa

PAGANESE (4-3-3) Liverani; Alcibiade, De Santis, Carillo, Della Corte; Tascone (dal 1′ s.t. Bollino), Pestrin, Herrera (dal 24′ s.t. Parlati); Firenze (dal 34′ s.t. Mauri), Reginaldo, Cicerelli. All. Grassadonia.

RETI: Mazzeo (F) al 3′ p.t. e al 6′ s.t., Deli (F) al 16′ s.t., Cicerelli (P) al 36′ s.t.

Arbitro: Matteo Proietti. Guardalinee: Luca Solazzi di Avezzano, Alberto D’Alberto di Teramo

Reti: 3′ pt Mazzeo (F), al 6′ st Mazzeo, al 16′ st Deli, al 36′ st Cicerelli

Ammonizioni: Vacca (F), Coletti (F), Cicerelli (P), Martinelli (F)

Recupero: 1 nel primo tempo, 4 minuti nella ripresa

» ECCO ALCUNI VIDEO DEL POST PARTITA (di DOMENICO AMOROSO)

Commenti

comments

Lascia un Commento