VIDEO | Gianni Vigoroso su Ottopagine e quell’appello di Guido Bertolaso: «Non trascurate mai la frana di Montaguto…»

L’ex  Capo della Protezione Civile Guido Bertolaso, lo aveva ribadito in più di un’occasione. Guai abbassare la guardia sulla frana di Montaguto.

La manutenzione dovrà essere costante negli anni altrimenti l’incubo potrebbe nuovamente riaffacciarsi. E così è stato. Il mostro non dorme affatto, anzi mostra cenni di un risveglio concreto. A lanciare l’allarme è il sindaco di Montaguto Marcello Zecchino che ha già informato della situazione il Prefetto di Avellino Maria Tirone.

Il dato di oggi è questo: Vi è una movimentazione di masse volumetricamente significative, di circa 200.000 metri cubi a seguito di una frattura a monte della frana.

La manutenzione delle opere idrauliche dunque è necessaria e indispensabile. La Comunità Montana dell’Ufita dopo il passaggio di consegne da parte della Regione Campania ha svolto fino in fondo il suo lavoro avendo ottenuto anche un corposo finanziamento?

La frana di Montaguto che divise in due l’Italia, è considerata la più grande d’Europa e in quest’angolo dell’Irpinia alle porte della vicina Puglia, lo Stato ha vinto, grazie all’arrivo dell’esercito e della protezione civile spazzando via la Camorra, che si accingeva a mettere le mani sull’affare lavori.

» CLICCA E CONTINUA A LEGGERE SU OTTOPAGINE

 

Commenti

comments

Lascia un Commento