Il momento del primo gol di Mazzeo (da Sportube.tv)

VIDEO | Il Foggia suona la “nona”: battuta anche la Casertana (netto 3-0), ventisette punti di fila e distacco sul Lecce immutato

Non si può non scomodare Beethoven, per l’ennesima sinfonia suonata dal Foggia di Nino Stroppa, capace di espugnare anche il “Pinto” di Caserta e ottenere la nona vittoria consecutiva. Un girone di ritorno mostruoso, con dieci vittorie, un pari (ad Andria) e una sconfitta (a Taranto). E ieri altra prova di forza. Dopo diversi tentativi andati a vuoto, anche per la bravura del portiere campano Ginestra e a causa di un palo che ha fermato una bella punizione di Coletti al 44esimo della prima frazione. Pochi minuti dopo, Mazzeo infila la prima delle due perle della giornata con un bel colpo di testa all’incrocio dei pali. Il secondo tempo si apre subito all’insegna dei rossoneri, con Di Piazza che sfrutta a meraviglia un meraviglioso lancio in verticale di Mazzeo. 2-0 e Casertana tramortita.

La gara è saldamente nelle mani dei satanelli, che al 62esimo la chiudono definitivamente con la doppietta personale di Mazzeo, che si porta in testa alla classifica dei cannonieri. Cala dunque il sipario dopo solo un’ora di gioco, al “Pinto”.

Adesso, a 4 giornate dal termine del campionato il Foggia con 77 punti e 6 punti di vantaggio sul Lecce (che in realtà sono 7 in virtù degli scontri diretti), potrebbe brindare alla matematica promozione in Serie B se sabato 15, vigilia di Pasqua, dovesse battere allo Zaccheria la Reggina ed il Matera di mister Auteri, in netta ripresa nelle ultime gare, dovesse battere tra le mura amiche il Lecce. Nel caso non accadesse, ai rossoneri di mister Stroppa basterà comunque vincere 2 delle prossime 4 gare per salire di grado.

» CASERTANA-FOGGIA 0-3

CASERTANA: Ginestra, Finizio, Giorno, Lorenzini, Magnino (58′ Cisotti), De Marco, Corado, Ramos, D´Alterio, Carriero (72′ Colli), Ciotola (59′ Orlando).
In panchina: Fontanelli, Simone, Diallo, Petricciuolo, Rainone, Colli, Taurino, Cisotti, Orlando.
All. Tedesco

FOGGIA: Guarna, Loiacono, Martinelli, Coletti, Rubin, Agnelli, Vacca, Deli (75′ Gerbo), Chiricò (68′ Angelo), Mazzeo, Di Piazza (64′ Sarno).
In panchina: Sanchez, Angelo, Figliomeni, Sarno, Sainz-Maza, Empereur, Sicurella, Dinielli, Pompilio, Martino, Gerbo,
Allenatore: Giovanni Stroppa

Arbitro: Fabio Piscopo di Imperia (Assistenti Maurizio Loni di Cagliari e Salvatore Affatato di Verbania-Cussio-Ossola)

Reti: 46′ Mazzeo (F), 48′ Di Piazza (F), 62′ Mazzeo (F) r.

Ammoniti: 30′ Martinelli (F), 45′ Finizio (C), 49′ Lorenzini (C), 56′ Giorno (C), 74′ Loiacono (F), 91′ Orlando (C).

» CLICCA PER INGRANDIRE IL VIDEO

Commenti

comments

Lascia un Commento