Il rigore del 2-1 di Mazzeo (Sportube.tv)

VIDEO SPORTUBE | Supercoppa Lega Pro, il Foggia batte 3-1 la Cremonese. Sabato 27 maggio a Venezia basterà un pari

Supercoppa di Lega Pro, il Foggia strapazza la Cremonese con tripletta di bomber Fabio Mazzeo nel match interno disputatosi sabato 20 maggio tra le mura amiche dello stadio Zaccheria. Sabato prossimo si terrà la sfida finale contro il Venezia di Pippo Inzaghi, dove basterà un pari per portare a casa la Supercoppa. Già, perché i rossoneri di Stroppa hanno segnato un gol in più dei lagunari, rimontando l’iniziale svantaggio arrivato a inizio di ripresa. Un Foggia che non è sazio come qualcuno si aspettava, e che tra pochi giorni potrà coronare una stagione davvero esaltante.

Stroppa non fa turnover, e rinuncia ai soli Coletti e Loiacono schierando Figliomeni e Gerbo. Il primo tempo si chiude a reti inviolate, coi rossoneri che dialogano con più convinzione, concedendosi però qualche errore di troppo. Sono i lombardi, però, a passare in vantaggio con Brighenti a inizio ripresa, infilandosi tra le maglie della retroguardia foggiana. Ma il Foggia non ci sta e pochi minuti dopo Di Piazza si guadagna un calcio di rigore trasformato con freddezza da Mazzeo. Stroppa inserisce Deli che regala più velocità ai suoi – causando anche l’espulsione di Balestrini. Ma è un secondo rigore a portare il Foggia in vantaggio – stavolta è Rubin a procurarselo. Mazzeo fa doppietta cambiando angolo di tiro. Il terzo gol arriva dopo una fuga a sinistra di Maza, che serve al centro dove il bomber rossonero fa tripletta in pieno recupero.

Adesso tutti in laguna, dove basterà un pari per chiudere una stagione coi fuochi d’artificio.

FOGGIA – CREMONESE 3-1

FOGGIA: Guarna, Gerbo, Rubin, Vacca, Martinelli, Figliomeni, Agazzi, Agnelli (63′ Deli), Mazzeo, Sarno (79′ Chiricò), Di Piazza (83′ Sainz-Maza).
A disposizione: Sanchez, Tucci, Angelo, Coletti, Dinielli, Pertosa, Loiacono, Sicurella, Pompilio.
Allenatore: Giovanni Stroppa.

CREMONESE: Ravaglia, Redolfi, Ferretti (69′ Salviato), Procopio, Marconi, Bastrini, Cavion, Porcari, Brighenti, Maiorino (77′ Lucchini), Talamo (74′ Scarsella).
A disposizione: Galli, Canini, Pesce, Stanghellini, Moro, Perrulli, Belingheri, Scappini.
Allenatore: Attilio Tesser.

ARBITRO: Vincenzo Fiorini di Frosinone. ASSISTENTI: Felice Sante Marinenza di L’Aquila e Francesca Di Monte di Chieti.

RETI: 49′ Brighenti (C), 53′ rig. Mazzeo (F), 68′ rig. Mazzeo (F), 93′ Mazzeo (F)

NOTE – AMMONITI: Bastrini (C), Ravaglia (C), Redolfi (C), Agnelli (F), Marconi (C). ESPULSO: 75′ Bastrini (C) per doppia ammonizione. ANGOLI: 6-4. RECUPERO: 0’pt + 4’st

Intanto, l’area comunicazione del Foggia Calcio informa che sarà Castel di Sangro la sede del ritiro precampionato della stagione del ritorno in Serie B dei rossoneri. Stroppa ed i suoi ragazzi si alleneranno nella cittadina abruzzese, 793 metri di altitudine, dal 15 al 30 Luglio. Gli allenamenti si svolgeranno sul manto erboso dello stadio comunale Teofilo Patini.
Castel di Sangro, che è in provincia dell’Aquila, dista 167 chilometri dal capoluogo dauno. Il Foggia calcio ringrazia sin da ora l’Amminstrazione comunale di Castel di Sangro ed il Sindaco, dott. Angelo Caruso,  per la totale disponibilità mostrata.

» CLICCA PER INGRANDIRE – HIGHLIGHTS BY SPORTUBE.TV

Commenti

comments

Lascia un Commento