VIDEO TG MONTI DAUNI | Il ristoratore di Candela che dedica le sue pizze alle disastrate strade del subappennino dauno


Un mesetto fa Michele Pilla e Francesco Mascolo dedicarono un’intervista alla SS90 delle Puglie (» CLICCA QUI E LEGGI), e poi le offrirono un caffè (» CLICCA E GUARDA) e la cosa sembrò funzionare, tanto che qualche giorno dopo iniziò qualche lavoro di rappezzamento.

Un’altra provocazione arriva da Candela.

«Ho deciso di cambiare il menu delle pizze, che hanno il nome delle nostre strade provinciali. Ad esempio, la SP 132 “Biccari Margherita”, la SP 99bis “Rocchetta Scalo margherita con bufala”, perché si incontrano solo bufale allo stato brado, la SP 98 Candela-Rocchetta marinara». E poi una diavola dedicata alla SP99 e una capricciosa dedicata alla SR1.

E così via. La provocazione è di Ercole Santarella, patron del ristorante L’Orecchietta di Candela, come vi mostriamo in questo servizio firmato dal collega Andrea Gisoldi per il “Tg dei Monti Dauni”.

» CLICCA QUI PER INGRANDIRE IL SERVIZIO (DAL MINUTO 3.38)

 

» CLICCA QUI PER INGRANDIRE L’INTERVISTA ALLA SS90 DELLE PUGLIE

Commenti

comments

Lascia un commento